Ricetta perfetta vinaigrette

di Vito Verna Commenta

La vinaigrette, sublime salsa francese, presentata in tre gustose varianti.

Vogliamo ora presentarvi, nonché spiegarvi la preparazione, della salsa francese più famosa e più rinomata di ogni tempo, un’emulsione sfiziosa e gustosa grazie alla quale accompagnare indifferentemente piatti di carne, pesce o insalate.

Stiamo parlando della vinaigrette, unione sublime di olio ed aceto di mele alla quale, secondo il vostro estro, potete aggiungere senape o aceto balsamico.

Vediamo la preparazione di queste tre principali varianti, nonché gli ingredienti necessari per ottenere una perfetta vinaigrette.


INGREDIENTI VINAIGRETTE CLASSICA

– 1 cucchiaio di aceto di mele
– 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
– 1 cucchiaio di succo di limone
– pepe q.b.
– sale q.b.

INGREDIENTI VINAIGRETTE DI SENAPE

– 1 cucchiaio di aceto di vino
– 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
– 1 cucchiaio di succo di limone
– 1 cucchiaio di senape
– pepe q.b.
– sale q.b.

INGREDIENTI VINAIGRETTE D’ACETO BALSAMICO

– 1 cucchiaio di aceto balsamico
– 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
– 1 cucchiaio di succo di limone
– pepe q.b.
– sale q.b.

Per la preparazione, identica per tutte e tre le versioni di codesta salsa (basterà utilizzare infatti, di volta in volta, i nostri ingredienti preferiti) sono necessari soltanto pochi minuti.

Vediamo insieme i principale passaggi.

– Porre in una capiente terrina l’aceto di mele

– Aggiungere, cominciando a sbattere con un frustino, il sale e continuare sino a che non sarà completamente sciolto

– Aggiungere, a filo, il limone (può andar bene quello confezionato, anche se consigliamo di spremere un limone bello fresco e di filtrare il succo in modo da eliminare residui fibrosi e semini) senza smettere di sbattere.

– Una volta che questi primi ingredienti saranno adeguatamente miscelati, e il composto, quindi, comincerà a montare, aggiungere a filo l’olio d’oliva.

– Sbattere sino a che non avremo ottenuto un composto (emulsione) omogeneo e opportunamente spumoso e montato.

– Servire, immediatamente, come condimento. Se, invece, servite la vinaigrette dopo qualche tempo, correte il rischio di doverla nuovamente sbattere giacché si sarà smontata.

[CONSIGLIO] Prova a servire la vinaigrette come condimento dell’avocado ai gamberetti.

VARIANTI

CITRONETTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>