Tempura giapponese

di Chiara Cimini Commenta

Il nome di questo cibo deriva dal termine latino tempora che indica quattro periodi dell'anno corrispondenti..

La tempura è un piatto tipico della cucina giapponese che consiste in un fritto croccante e leggero, fatto di verdure e pesce.

Il nome di questo cibo deriva dal termine latino tempora che indica quattro periodi dell’anno corrispondenti alle quattro stagioni; in questi frangenti di tempo i cristiani evitavano di mangiare carne, nutrendosi solo di pesce e verdure.

Si narra, infatti, che durante il XVI secolo, alcuni missionari portoghesi giunsero sino in Giappone e qui fecero conoscere al popolo del sol levante la tradizione dei tempora; questa consuetudine fu poi personalizzata dai giapponesi che iniziarono a friggere verdure e pesce con una pastella leggera.


La particolarità  della tempura consiste nel fatto che gli ingredienti vanno adoperati necessariamente freddi e persino l’olio in cui verranno fritti pesce e verdura deve mantenere una temperatura piuttosto bassa. Ma passiamo subito alla preparazione di quest’ottima frittura.

Ingredienti x la pastella

  • 200gr di farina
  • 1 uovo
  • 1 tazza di acqua frizzante gelata

Ingredienti per la frittura

  • 2 melanzane
  • 4 carote
  • 500 gr di gamberi
  • 2 patate
  • olio di semi

In una terrina unite l’uovo all’acqua gelata mescolando con cura, in seguito aggiungete poco alla volta la farina setacciata. A questo punto ponete la pastella in frigo e lasciatela riposare per circa un paio d’ore. Nel frattempo lavate e mondate le verdure. Tagliate le melanzane e le carote a fette lunghe e sottili e riducete, invece, le patate a cubetti. Sgusciate i gamberi ma lasciate loro la coda.


A questo punto scaldate l’olio di semi in una padella, mi raccomando a non renderlo bollente, si rischia di rovinare il classico effetto croccante. Intingete le verdure e i gamberetti nella pastella e friggeteli leggermente fino a vederli diventare ben dorati e croccanti. Servite la frittura ben calda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>