Pappardelle con cozze e pesto di crescione

di robot_dika 2

Tritate le noci e fate tostare leggermente i pinoli. Lavate e mondate il crescione. In una padella antiaderente scaldate..

pappardelle-con-cozze-e-pinoli

Cucinare è proprio un piacere e riuscire a trovare delle fusioni di gusti e sapori è ancora più entusiasmante.

E’ il caso della ricetta di oggi che, in soli 20 minuti, vi porterà  a cucinare un piatto prelibato decisamente molto apprezzato dai palati che amano il gusto intenso del pesto di crescione e da quelli che amano il gusto del mare e quindi delle cozze.

La preparazione, come detto, è molto veloce ed in soli 20 minuti sarete in grado di servire un piatto fresco e colorato tipico dell’estate.

Ingredienti per 4 persone
Per la pasta

400 g di pappardelie all`uovo

Per il condimento

  • 400 g di cozze
  • 200 g di crescione
  • 8 cucchiai oli olio d’oliva extravergine
  • 6 cucchiai di parmigiano
  • 30 g di pinoli
  • 30 g di gherigli di noce
  • 1 spicchio d`aglio
  • 1/2 bicchiere oli vino bianco
  • sale


Tritate le noci e fate tostare leggermente i pinoli. Lavate e mondate il crescione. In una padella antiaderente scaldate 3 cucchiai d`olio con l`aglio, fate insaporire e aggiungete il crescione.

Fate saltare per qualche minuto, quindi cuocete per 5-10 minuti bagnando di tanto in tanto con poca acqua. Fate asciugare l`acqua in eccesso, ritirate dal fuoco e frullate con il rimanente olio, il parmigiano grattugiato, i pinoli e le noci.

Fate aprire le cozze in 3 cucchiai d`olio e 1/2 bicchiere di vino bianco e unitele al crescione frullato. A parte lessate le pappardelle in acqua bollente salata per 5 minuti, scolatele e conditele con le cozze e il pesto di crescione.

Servite la pasta ben calda decorando a piacere con qualche foglia di crescione.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>