Ricetta pomodorini all’australiana

di Alessandro Bombardieri Commenta

La preparazione del piatto è molto lunga ma non spaventatevi...

pomodorini_austr_380m

I pomodorini all’australiana sono un ottimo stuzzichino, che può essere usato come antipasto ma anche come spuntino nei mesi caldi.

Per preparare questo piatto molto speciale sono obbligatori i famosi pomodorini ciliegino di Pachino, noto comune siciliano, famoso anche proprio per questo particolare tipo di pomodori.

La preparazione del piatto è molto lunga ma non spaventatevi, infatti sono addirittura 6 le ore che servono per far asciugare bene i pomodori, ma prepararli poi è molto facile.

1 chilo di pomodorini Pachino
2 spicchi d’aglio
6 foglie di basilico
2 cucchiai d’aceto di vino bianco
2 cucchiaini di capperi sott’aceto
olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino di origano
1 rametto di rosmarino
2 rametti di timo
sale

Per prima cosa laviamo ed asciughiamo i pomodori, primi di metterli tagliati a quarti su una o più teglie ricoperte di carta forno.

Mettiamo poi le teglie in forno per 5-6 ore a 90° in modo da far asciugare bene i pomodori, che dovranno essere semi-secchi, mantenendo la polpa ancora morbida ma asciutta.

Per preparare il trito di erbe procediamo tritando il rosmarino, il timo, il basilico, i capperi e l’aglio ed unendo l’origano. Mettiamo poi i pomodori freddi in una ciotola ed uniamo l’aceto, l’olio ed il trito di erbe.

Mescoliamo aggiungendo sale quanto basta. Lasciamo riposare il tutto una notte in frigo per permettere ai sapori di unirsi assieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>