Crema fritta alla veneziana

di Fabiana Commenta

Un dolce tipico veneto servito a Carnevale e a Natale

La crema fritta alla veneziana è un dessert tipico della città lagunare che viene preparata soprattutto nel periodo di Carnevale o di Natale. È una ricetta molto facile e di antica tradizione che viene preparata con farina, zucchero e latte e servita sia fredda, sia calda, ottima se servita con un vino passito. 

 

INGREDIENTI

  • 1 litro di latte
  • 200 gr di farina bianca
  • 50 gr d’amido di mais
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 5 tuorli d’uovo
  • scorza di limone grattugiata
  • Olio di semi per friggere
  • Per l’impanatura
  • 5 albumi d’uovo
  • 150 g di pane grattugiato

PREPARAZIONE

Sbattete i tuorli delle uova con lo zucchero, l’amido di riso e la scorza di limone grattugiata aiutandovi con una frusta.

Nel frattempo portate ad ebollizione il latte e versatelo all’interno del composto versandolo a filo e continuando a mescolare bene.

Rimettete il composto sul fuoco (dove avete riscaldato il latte) portandolo ad ebollizione sempre mescolando fino a quando la crema non si sarà addensata bene. 

Versate la crema su una teglia rivestita di pellicola trasparente, poi livellatela con una spatola e lasciatela raffreddare e ricopritela con un altro foglio di pellicola.

Quando la crema si sarà raffreddata dovrete tagliarla andando a ricavare dei quadrati di circa 3 cm di lato.

Impanate i quadrati di crema passandoli prima all’interno dell’albume sbattuto e poi nel pane grattugiato. 

Friggete i quadrati di crema impanata in una padella dai bordi alti con l’olio bollente (anche d’oliva è perfetto)

Quando il quadrato di crema sarà sufficientemente dorato da entrambi i lati, serviteli. 

 

 

Foto Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>