Ricetta stinco di maiale al forno

di Daniel 4

Lo stinco di maiale al forno è un piatto molto gustoso che si adatta molto bene alla cena autunnale o invernale contornato da delle..

stinco di maiale al forno

Con queste giornate fresche comincio a sentire la voglia di cucinare alcune ricette prettamente invernali come ad esempio quella dello stinco di maiale.

Lo stinco di maiale al forno è un piatto molto gustoso che si adatta molto bene alla cena autunnale o invernale contornato da delle ottime patate al forno e rinfrescandosi il palato con dell’ottimo vino rosso, un chianti classico può andare bene.

La preparazione dello stinco di maiale è abbastanza semplice, basta aromatizzare correttamente la carne e non bucarlo durante la cottura. Andiamo a vedere gli ingredienti necessari.

  • Rosmarino fresco in rametti;
  • Qualche foglia di salvia;
  • Qualche foglia di alloro;
  • 1 Spicchio di aglio;
  • Delle bacche di ginepro;
  • Olio extravergine di oliva;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • Sale;
  • Pepe;


Per fare un buon stinco di maiale al forno è necessario che la carne prenda bene i profumi degli aromi. Per fare ciò salate lo stinco con del sale dolce di cervia, pepatelo leggermente e adagiatelo in una casseruola con olio extravergine di oliva, aglio, rosmarino, salvia e allora. Copritelo con della carta stagnola e fatelo riposare una notte in frigorifero.

A questo punto prendete la carne senza usare la forchetta per non bucarlo e fatelo colorire leggermente a fuoco vivo in padella. Fatto ciò accendete il forno a 200° e inserite lo stinco di maiale all’interno (a forno caldo) per circa un’ora in una teglia con tutta la marinatura. Lasciatelo cuocere per un’ora coperto con della carta stagnola in modo tale che durante la cottura la carne sudi senza seccare.

Passata la prima ora togliete la carta stagnola, irroratelo con il vino bianco, giratelo qualche volta e fatelo cuocere ancora per una mezz’ora circa. A questo punto lo stinco di maiale al forno è pronto.

Commenti (4)

  1. ottimo lo stinco bravo !!!!

  2. domani orova la ricetta, ti farò sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>