Idee cenone: tortino di pesce azzurro

Il cenone del 24 dicembre è sempre associato alle portate a base di pesce ma per non fare le solite cose si può tentare di essere originali sbirciando tra le ricette messe a disposizione dall’EXPO. Iniziamo in nostro excursus con il tortino di pesce azzurro

Fermo pesca nel Mar Adriatico

Da ieri, lunedì 5 agosto è scattato il fermo pesca esteso a tutte le attività della pesca italiana lungo il Mar Adriatico, da Trieste a Bari.

Il blocco, annunciato dalla Coldiretti Impresapesca, viene esteso nel tratto di costa da Pesaro a Bari per altri 42 giorni dopo che era già scattato lo scorso 22 luglio nel tratto da Trieste a Rimini.

Come cucinare il pesce azzurro

Il pesce azzurro è molto diffuso nel Mar Mediterraneo: comprende oltre 300 tipologie di pesce e si distingue per il classico colore, il dorso blu scuro e il ventre argenteo. 

 

Il pesce azzurro vive per lo più in mare aperto ed è una fonte ricchissima di acidi grassi polinsaturi, soprattutto omega 3, preziose sostanze che proteggono il cuore, riducono il colesterolo e i trigliceridi e svolgono un’azione antinfiammatoria.

Sgombri ripieni al forno

Dopo aver visto la lunghissima, ma gustosa ricetta degli sgombri alla marinara, vediamo oggi una ricetta, sempre a base di sgombri, ma decisamente più veloce. Bisogna infatti sapere che questa particolare varietà di pesce azzurro, se utilizzata freschissima, si prepara davvero in pochissimi minuti.

Per questa nostra particolare ricetta, gli ottimi sgombri ripieni al forno, bastano soltanto 15 minuti di cottura. In questo modo si può improvvisare una serata sfiziosa all’improvviso, godendosi queste giornate di fine estate insieme agli amici ed ad un buon bicchiere di vino.

Sarde alla beccafico

Le sarde alla beccafico sono una ricetta di pesce tipica sia della regione siciliana che di quella calabrese. Non c’è una interpretazione univoca della ricetta, che può essere infatti realizzata seguendo diversi procedimenti: il pesce infatti può essere arrotolato su se stesso come una rolatina, oppure sovrapponendo due pesci sulla farcitura in modo da confezionare una sorta di panzerotto.

Quello che hanno in comune le varie preparazioni è il fatto di utilizzare le sarde aperte e diliscate e riempite di una farcitura, generalmente composta di mollica di pane insaporita con vari ingredienti, tra i quali spesso predominano il prezzemolo, l’aglio, olive origano e capperi ma anche pinoli, uvetta ed acciughe nella versione siciliana più celebre, quella palermitana.

Sgombri alla marinara

Qualche settimana fa vi avevo proposto un primo piatto – pasta con le sarde – che fa parte della tradizione culinaria della mia regione, la Sicilia.

Oggi vi propongo un delizioso secondo che ha come protagonista un altro pesce azzurro del Mediterraneo, lo sgombro.
I pesci azzurri, comuni e abbondanti nei mari italiani, hanno caratteristiche simili come il blu, più o meno scuro, e anche il verdeazzurro, del dorso e dei fianchi ed il ventre color argenteo.

Ricetta Alici marinate

Non ci stancheremo mai di dirlo, il pesce fa bene e mangiato crudo fa ancora meglio.

Certo, non a tutti piace il gusto del pesce crudo, ma una buona marinata potrebbe regalare un gusto particolare apprezzabile anche ai palati più delicati. Le Alici Marinate sono il tipico esempio di pesce azzurro, ricco di proprietà , marinato dove il gusto del pesce viene in parte coperto dall’aceto, dal limone e dagli altri ingredienti usati.

E’ un piatto tipico della cultura dell’Italia Meridionale e si adatta perfettamente come antipasto o come aperitivo magari accompagnato da un buon prosecco..