Spaghetti con funghi

di Alba D'Alberto Commenta

Indubbiamente gli spaghetti ai funghi sono una variante delle famose tagliatelle. Un piatto tipico di molte regioni italiane, che vale la pena conoscere e saper preparare partendo da ottimi ingredienti! Ecco dunque come fare:

Ingredienti

– 450 grammi di spaghetti;

– 400 grammi di funghi porcini;

– 1 ciuffetto di prezzemolo;

– 1 scalogno di Olio extravergine d’oliva quanto basta;

– 200 millilitri di vino bianco secco;

– 500 millilitri di brodo vegetale;

– Sale quanto basta;

– Pepe quanto basta;

Preparazione

Una volta acquisiti tutti gli ingredienti si può procedere alla preparazione di questo particolare tipo di spaghetti. Si comincia affettando i funghi ben lavati, tritando il prezzemolo e lo scalogno (dopo averlo spelato). Poi quest’ultimo va fatto rosolare in una padella con un pò d’olio. Una volta pronto aggiungete i funghi e fateli insaporire per quasi due minuti, successivamente andrà versato il vino. A ciò si aggiunge un poco di sale, un pizzico di prezzemolo tritato e si fa cuocere per 10-15 minuti. Mescolare costantemente e in caso di necessità si aggiungerà il brodo.

Nel frattempo si farà cuocere gli spaghetti, e a fine cottura si prenderà un mestolino dell’acqua di cottura e si verserà nel sughetto. Poi si aggiungerà un altro pò di prezzemolo tritato. Si toglieranno gli spaghetti e si faranno cuocere per qualche minuto nel condimento. Il  consiglio è quello di mescolare di frequente gli spaghetti quando cuoceranno nel sughetto. Il tutto andrà poi servito e spolverato con il pepe!
Gli spaghetti ai funghi sono finalmente pronti per essere serviti. Si tratta, come visto, di una ricetta molto semplice che costituisce una valida alternativa alle tagliatelle ai funghi. La tradizione, dunque, può subire delle piccole variazioni mantenendo inalterato il gusto e sprigionando la propria fantasia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>