Piatti di Carnevale, la focaccia salentina

di Alba D'Alberto Commenta

In Salento viene chiamata la fucazza de Carnuale, ovvero la focaccia di Carnevale, si tratta di una torta ripiena di carne e diversi tipi di formaggio, che viene realizzata con la pasta della pizza.

La sua preparazione non è particolarmente difficoltosa né lunga, ma è davvero un piatto gustoso, il che vi permetterà di soddisfare anche i palati più esigenti delle vostre tavole carnevalesche. Vediamo allora come si prepara la focaccia di Carnevale salentina.

Il procedimento per la preparazione di questa focaccia può essere reso ancor più veloce e facile se si acquista della pasta per pizza già pronta che potete trovare sia al supermercato che dal vostro fornaio di fiducia (scelta consigliata).

Gli ingredienti per la focaccia di Carnevale salentina

  • 500 grammi di pasta per pizza
  • 400 grammi di cane di maiale tagliata a pezzi piccoli
  • 300 grammi di mozzarella
  • 200 grammi di pecorino (meglio se di Lecce)
  • 1 cipolla di medie dimensioni
  • 2 pomodori
  • olio extra vergine di oliva, sale e pepe

Preparazione

Tagliate la cipolla molto finemente e mettete a rosolare in una padella ampia. Quando la cipolla sarà imbiondita, aggiungete la carne di maiale e i pomodori a dadini, quando la cottura sarà quasi ultimata (circa 20 minuti) aggiustate di sale e di pepe e poi aggiungete la mozzarella a pezzetti e il formaggio grattugiato.

Ultimate la cottura e lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate la pasta: dividetela in due parti e tirate con il mattarello, una delle due sfoglie sarà la base e l’altra la parte superiore della focaccia. Mettetela in una teglia da forno con bordi alti dopo (usate la carta forno) avendo cura di alzare bene i bordi della pasta lungo la teglia stessa. 

Aggiungete la carne e coprite con l’altra sfoglia. Ora informate per un’ora in forno già caldo a 180°C.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>