Involtini di peperoni con acciughe e salsa verde

di Alba D'Alberto Commenta

I peperoni sono riproposti nelle ricette e durante la digestione eppure non ne riusciamo a fare a meno perché sono nutrienti e gustosi e soprattutto non c’è estate senza peperoni. Trasformarli in involti, però non è da tutti. Ecco come si preparano quelli con le alici salate e la salsa verde. 

Ingredienti

  • peperoni corno di bue
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco (circa 50g)
  • 150ml di olio evo
  • 1 spicchio d’aglio sbucciato
  • 24 filetti di acciughe sott’olio
  • 5 cucchiai di capperi dissalati
  • 2 cucchiaini di senape (facoltativa)
  • 50g di mollica di pane
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
  • Sale e pepe q.b

Preparazione

Accendete il forno a 200 gradi e quando è caldo iniziate a preparare i peperoni: lavateli e asciugateli bene, quindi bucherellateli con una forchetta o uno stuzzicadente. Avvolgeteli con dell’alluminio e disponeteli su una teglia da forno. Arrostite per circa 30 minuti, o fino a quando non sono molto teneri.

Rimuovete quindi dal forno, e aprite i fogli di alluminio in modo da far uscire il vapore. Lasciate raffreddare per 15 minuti.

Per preparare la salsa verde, bagnate la mollica con l’aceto e lasciate che l’assorba completamente. Intanto, lavate il prezzemolo e rimuovete i gambi. Mettetelo in un frullatore insieme a 6 filetti di acciughe, l’aglio a pezzetti, la senape, 2 cucchiai di capperi, e alla mollica di pane imbevuta d’aceto.

Aggiungete l’olio a filo, e iniziate a frullare, fino a che non avrete una salsa liscia e non troppo densa, come un pesto. Aggiungete più olio se necessario, poi assaggiate e aggiustate di sale e pepe. Tenete da parte. Ricavate i filetti di peperoni aprendoli a metà e rimuovendo i semi e la buccia. Disponeteli delicatamente su un piatto.

Poi, ad uno ad uno, spalmateci sopra un po’ di salsa verde, metteteci sopra un filetto d’acciuga e due capperi, ed arrotolate come un involtino. Ripetete fino a che avrete usato tutti i filetti. Servite freddi con un filo d’olio sopra. Questi sono perfetti come antipasto, o anche come piatto unico, con dei grissini e del buon formaggio.

La ricetta è tratta dal Corriere della Sera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>