Un pesto ricco con rucola, ricotta, pinoli e pomodori

di Alba D'Alberto Commenta

Questa ricetta l’abbiamo sbirciata su un sito dedicato a chi si affida ai personal trainer per ritrovare la forma e tutto fa pensare che nonostante la ricchezza del condimento se ne possa parlare come di qualcosa di salutare e gustoso. E in effetti lo è. 

Quando si fa il pesto si pensa subito alla tradizione genovese e al fatto che bisogna farlo verde, senza considerare la versione trapanese al pomodoro che non è da meno. Che siate dell’uno o dell’altro partito, adesso dovete provare questa nuova combinazione. 

Ingredienti

  • 150 g di gnocchetti sardi od un altro tipo di pasta
  • 150 g di ricotta fresca
  • 30 g di pinoli
  • 50 g di rucola
  • 100 g circa di pomodori ramato
  • 2 cucchiai (20 ml) di olio extravergine d’oliva
  • 30 g di Formaggio grana grattugiato
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Il sughetto va preparato mentre la pasta si cuoce. In tutto, al massimo, potete impiegare 15 minuti, ma se pensate di non farcela, portatevi avanti con il lavoro, in fondo era per dire che si tratta di una ricetta veloce. 

Tostate i pinoli in una padella antiaderente per alcuni minuti, mantenendo una fiamma moderata, fino a che l’aroma dei pinoli non ha invaso casa. Togliete Togliere la buccia da un pomodoro ramato.

In un contenitore versate la rucola, il pomodoro pelato tagliato a pezzetti, i pinoli tostati e la ricotta fresca.  Aggiungerte anche un goccio d’olio extravergine d’oliva ed un cucchiaio d’acqua di cottura della pasta. Mixate il tutto con il mixer ad immersione fino ad ottenere una crema. Salate a piacere.

Mettete il sugo in una padella a fuoco moderato per farlo asciugare un po’ prima di saltarci la pasta e servire in tavola bollente con una spolverata generosa di parmigiano. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>