Il sugo veloce, ecco qualche spunto per chi non ha tempo

di Alba D'Alberto Commenta

Siamo lontani dal ragù che deve bollire per ore, per tutta la mattina o per tutta la giornata fino ad impregnare del suo odore tutte le pareti della casa. Qui siamo agli antipodi, alle prese con cui per i fornelli ha veramente pochissimo tempo ma deve realizzare un sugo veloce. Vi siete  mai cimentati in una squisita lotta contro il tempo. Proviamo a sfidarvi con queste ricette.

 

Le peculiarità del sugo veloce, che può tornare utile anche in questi giorni che tutti sono alle prese con lo shopping matto e disperatissimo, è quella di essere pronto prima di avere il tempo di scolare la pasta. Ecco cinque esempi che vi consigliamo di provare perché oltre ad essere veloci sono anche molto gustosi. 

Il sugo alle verdure croccanti

Non piace a tutti perché croccante, in questo caso equivale a dire crudo. Ma è ottimo, lo giuro, perché alla fine, di crudo, non ci mettete proprio tutto. Basta tagliare alla julienne  le carote e le zucchine che così si trovano anche belle e pronte al supermercato (una fatica in meno). La pasta la dovete condire con le verdure crude e l’olio ma per non avere la sensazione che il sapore sia un po’ “striminzito”, vi consigliamo di unire anche pinoli e pepe, oppure variare con qualche scaglia di parmigiano. 

Tonno e cipolla

Anche questo è un grande classico. Basta mettere a soffriggere la cipolla nell’olio caldo e poi aggiungerci il tonno scolato fatto in pezzi e delle briciole di pane vecchio. La pasta va saltata in questo sughetto ma è inutile aggiungere altro. 

Sugo con pomodori secchi

Quando il tempo scarseggia deve essere presente almeno  la panna. Tagliate i pomodori secchi e metteteli a soffriggere con aglio e cipolla, alla fine aggiungete la panna e aggiustate con il pepe. Non vi resta che saltare la pasta nella padella. Vi piace?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>