Farfalle ricotta pancetta e piselli

di Alba D'Alberto Commenta

 Le farfalle con ricotta, pancetta e piselli sono un primo piatto gustoso e semplice da preparare. E’ l’ideale per coloro i quali hanno poco tempo da dedicare alla cucina ma non intendono rinunciare ad un piatto saporito, sfizioso e veloce.

Ingredienti

350 grammi di farfalle

250 grammi di ricotta vaccina

150 grammi di pancetta affumicata intera

200 grammi di piselli (freschi o surgelati)

mezza cipolla bianca

Sale e pepe q.b.

Olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

Mettere sul fuoco una pentola capiente riempita per più della metà di acqua. Mentre si attende che l’acqua arrivi al punto di ebollizione, iniziare a preparare il condimento della pasta. Su un tagliere, affettare a velo mezza cipolla bianca, facendola poi rosolare in una padella antiaderente con circa quattro cucchiai di olio extravergine di oliva. Una volta che la cipolla sarà appassita, unire i piselli, aggiungere un paio di mestoli di acqua tiepida e fare cuocere per circa 10 minuti. Per insaporire, è possibile usare mezzo dado vegetale o sostituire l’acqua tiepida con del brodo di verdure. Quando i piselli saranno cotti ultimare con una abbondante grattata di pepe nero.

In una padella antiaderente sgrassare la pancetta, precedentemente tagliata al coltello a listarelle non troppo sottili. Non aggiungere olio né altri tipi di grassi, ma fare cuocere finché non diventi croccante, quindi toglierla dalla padella e porla per il momento da parte. Non lavare la padella però, il grasso che la pancetta ha rilasciato durante la cottura sarà utile successivamente, per la mantecatura finale. Pesare a questo punto 350 grammi di farfalle (dosi consigliate per 4 persone) e mettere a cuocere per il tempo indicato sulla confezione. All’incirca serviranno 15 minuti.

Nel frattempo, in una ciotola schiacciare con una forchetta la ricotta, fino a farla diventare una crema. Per rendere il formaggio ancora più morbido aggiungere mezzo mestolo dell’acqua di cottura della pasta, in modo da amalgamare meglio gli altri ingredienti che serviranno per il condimento. Chi ama le spezie, può condire la ricotta con un pizzico di pepe nero, ma senza esagerare.

Successivamente, scolare le farfalle molto al dente (ricordando di conservare un pò di acqua), trasferirle nella padella usata prima per la pancetta, mettere la crema di ricotta e completare la cottura. Versare a poco a poco l’acqua della pasta, in modo da non fare asciugare il condimento. Quando le farfalle sono quasi pronte unire anche i piselli e la pancetta. Mescolare e servite subito.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>