E se cacio e pepe la facesse il Bimby?

di Alba D'Alberto 1

Ogni volta che sento parlare di crema, come fa Chef Rubio nella sua ricetta della cacio e pepe spiegata con il linguaggio dei segni, mi viene sempre da pensare: ma allora il Bimby può farlo! Perché associo questo elettrodomestico alle creme, alle cose cremose, dalla cioccolata calda al puré fino alla crema pasticcera. 

E così sono andata alla ricerca della ricetta del cacio e pepe per il Bimby e l’ho trovata! Con mia grande soddisfazione ho notato che si mette in pratica quasi per intero la tradizione e questo fa onore al Bimby. L’unica cosa che non è come Chef Rubio la racconta, è la pasta che nella versione che vi proponiamo è “risottata”. 

Faccio notare che nel Ricettario Bimby è considera una ricetta facile, per i principianti, che si prepara in appena 25 minuti e richiede soltanto l’uso della spatola e del misurino. 

Ingredienti per 3 persone

  • 170 g pecorino romano (cacio)
  • 650 g acqua
  • 1/2 cucchiaino sale
  • 300 g pasta
  • q.b. pepe nero

Preparazione

Mettere il pecorino a pezzi nel  (recipiente con coperchio chiuso) e tritare per 10 secondi a velocità 10. Togliere e mettere da parte. Senza lavare il  aggiungere l’acqua, mezzo cucchiaino di sale e portare ad ebollizione per 8 minuti, 100 gradi, velocità 1. Aggiungere la pasta, inserendola dal foro del coperchio, e cuocere per il tempo indicato sulla confezione a 100 gradi,  velocità 1. Due minuti prima che la pasta sia cotta, aggiungere poco alla volta, attraverso il foro del coperchio, il pecorino ed il pepe. Lasciar finire la cottura. Trasferire il tutto in una terrina e rimescolare. Infine impiattare e completare a piacere con altro pepe.

Commenti (1)

  1. Ma che diavolo di ricetta é?
    Non solo ho fatto brutta figura con gli ospiti ma ci ho messo un’ora per sgrassare il bimby. Tutto rovinato.
    Fatemi il piacere di postate ricette valide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>