Come si fa la pasta verde

di giannni puglisi Commenta

Immaginate di volervi sbizzarrire in cucina, di volervi dedicare ai fornelli e di fare naturalmente della pasta fresca. Ha poco senso fare una semplice pasta all’uovo, non vi darà molta soddisfazione a livello manuale. Meglio è dedicarsi alla pasta verde. Ma come si fa?

La pasta verde è “colorata” da elementi naturali, nella fattispecie gli spinaci. Ecco allora gli ingredienti per fare la pasta classica e poi per fare la pasta verde. 

Pasta fresca classica

  • 120 g (2 medie) di uova
  • 100 g di farina bianca di tipo 00
  • 100 g di semola rimacinata di grano duro

Per la pasta verde

  • 100 g di farina bianca di tipo 00
  • 100 g di semola rimacinata di grano duro
  • 60 g (1 medio) di uova
  • 60 g di spinaci

Procedimento

Prima di procedere con la preparazione della pasta verde è necessario cuocere gli spinaci. Si consiglia la cottura a vapore, per evitare che gli ortaggi assorbano acqua in eccesso. Dopo averli cotti, gli spinaci vanno strizzati, dunque tritati molto finemente nel mixer, fino a ridurli in crema. A questo punto, versare la farina bianca e la semola in una ciotola, aggiungere l’uovo e gli spinaci frullati: mescolare il tutto fino a formare un impasto liscio ed elastico.

Con la pasta verde potete realizzare delle fettuccine, degli spaghetti ma potete anche utilizzare la pasta per realizzare degli ottimi spinaci.