Anelli alle melanzane e pomodoro – Chef Rubio docet

di Alba D'Alberto Commenta

Sul sito della Peroni c’è un’interessante raccolta di ricette e un concorso che coinvolge chef Rubio. Abbiamo cercato una ricetta il più possibile estiva che fosse in grado di solleticare il nostro palato e al tempo stesso di garantirci una serena cena in compagnia. Ecco il risultato. 

In primo luogo vogliamo spendere due parole per la pagina Cuore Peroni, un concorso a premi in cui essendo appassionati di questa birra e avendo qualche profilo social, si possono ricevere a casa un bel po’ di premi, fornitura di Peroni inclusa. Molto divertente e molto immediato. 

Poi c’è la pagina della birra dedicata alle ricette e sembra sia curata proprio da chef Rubio. Insomma, uno chef d’eccezione che sa dire il fatto suo. Da lui abbiamo appreso il segreto degli anelli alle melanzane e pomodoro, con questa ricetta facile da preparare in mezz’ora, che accontenta 4 persone: 

Ingredienti

  • melanzane – 1 lunga e piccola

  •  

    mozzarella – 1 da 200 gr

  •  

    scalogno – 1
  •  

    peperoncino – 1/2

Preparazione

Lavate la melanzana, tagliatela a spicchi, salatela per farla spurgare dal liquido in eccesso; eliminate la polpa centrale con i semi e riducete il resto a dadolini, Lavate i pomodorini e tagliateli a spicchi, eliminado i semi e l’acqua di vegetazione. Tritale finemente lo scalogno e fatelo appassire con l’olio e il peperoncino privato dei semi e sbriciolato. Unite quindi la melanzana e rosolatela per 5 minuti a fiamma alta. Profumate con il timo sfogliato e aggiungete i pomodorini. Salate e pepate leggermente e cuocete ancora per 5 minuti. Nel frattempo tuffate la pasta in acqua salata e scolatela a l dente nella padella con la salsa. Se necessario, aggiungete poca acqua di cottura. Fate saltare la pasta per insaporirla e arricchitela con la mozzarella tagliata a dadolini appena prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>