Ricette estive, il taboulè con gamberi e verdure

di giannni puglisi Commenta

Se siete in cerca di una ricetta fresca e leggera per un pranzo estivo che sia allo stesso tempo anche gustosa e nutriente, un’idea potrebbe essere preparare il taboulè, un piatto di origini mediorientali il cui ingrediente principale è il bulghur, ovvero una farina fatta con chicchi di grano spezzettati.

Questa farina, che ha un metodo di preparazione molto simile a quello del cous cous, può essere preparata in tantissimi modi, nella ricetta che segue lo proponiamo in insalata con gamberetti e verdurine.

Ingredienti per il taboulè con gamberi e verdure

  • 350 grammi di bulghur precotto
  • 200 grammi di gamberetti
  • 2 zucchine
  • 1 peperone piccolo
  • un mazzetto di rucola
  • 10 pomodorini
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione

Mettete il bulghur in una pentola e poi versate acqua bollente fino a ricoprirlo completamente. Lasciate riposare con un coperchio fino a che l’acqua non sarà completamente assorbita, poi sgranare bene con una forchetta e lasciare riposare ancora.

Nel frattempo preparate gli altri ingredienti. Lavate i gamberetti e scottateli in acqua bollente per pochi minuti, poi sgusciateli, eliminate il filamento nero e tagliateli a pezzetti.

Lavate bene le zucchine e tagliatele alla julienne con l’aiuto di una mandolina, lavate e spezzettate il peperone e i pomodorini. Raccogliete i gamberi e le verdure in una ciotola, aggiungete la rucola lavata e spezzettata grossolanamente e aggiustate di sale e pepe.

Aggiungete il bulghur nella ciotola, irrorate di olio extravergine di oliva e mescolare bene. Coprite il tutto con della carta pellicola e lasciare riposare in frigorifero per almeno un paio di ore prima di servire.