Le zeppole di San Giuseppe, esercitarsi per la festa del papà

di Alba D'Alberto Commenta

Sta per arrivare la festa del papà e le mamme con i loro bambini possono cominciare ad esercitarsi nella realizzazione delle zeppole di San Giuseppe. Un dolce che si può cuocere anche al forno ma che se non facciamo fritto potremmo davvero essere accusate di essere salutiste. 

Scherzi a parte ecco quali sono gli ingredienti semplici per le zeppole che poi vanno fritte e farcite con la crema pasticcera. Non stiamo qui a spiegare come fare la crema e quale olio usare per la frittura lasciando alla vostra sensibilità la scelta della migliore combinazione di elementi.  

Ingredienti

  • 3 uova medio-grandi
  • 70 gr di burro
  • 40 gr di zucchero
  • la scorza di 1 limone
  • 250 ml acqua
  • 150 gr di farina 00
  • 2 gr di sale

Preparazione 

Per preparare le zeppole di San Giuseppe fritte, mettete in un pentolino dal fondo spesso il burro a pezzetti e versate l’acqua, unite il sale e portate lentamente ad ebollizione. Non appena il burro sarà sciolto e l’acqua in ebolizzione, togliete il pentolino dal fuoco e versateci la farina setacciata, quindi continuate ad amalgamare tutto con una frusta sul fuoco.

Dovete girare il composto per 10 minuti circa fino a quando vedrete formarsi una patina biancastra sul fondo del pentolino, poi spegnete il fuoco e aggiungete lo zucchero, mescolate bene per incorporarlo al composto, poi versate l’impasto in una ciotola e lasciatelo intiepidire.

Trasferite l’impasto in una ciotola e unite la scorza del limone grattugiata e le uova, una alla volta. Alla fine dovrete ottenere un composto liscio e omogeneo. Trasferite il composto ottenuto in una sac-à-poche con bocchetta stellata e  spremete sopra la carta forno dandogli una forma a spirale. 

In un tegame dal bordo alto, mettete l’olio per friggere, fatelo riscaldare senza che diventi bollente e friggete le zeppole rigirandole fino a che si siano gonfiate uniformemente e dorate. Poi sgocciolatele con una schiumarola e fatele asciugare prima di riempirle di crema. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>