Creme Brulee, la ricetta originale

di Alba D'Alberto Commenta

In cerca di un dessert speciale? Per questa stagione fredda l’ideale sarebbe un dolce al cucchiaio da servire tiepido, magari accompagnato da un vino moscato.

Tra i tanti, uno dei più buoni è sicuramente la creme brulee, ovvero una ricetta che unisce la morbidezza della crema alla croccantezza dello zucchero carammelato.

Ingredienti per la creme brulee

  • 8 tuorli
  • 500 ml di panna fresca
  • 125 ml di latte
  • 1 baccello di vaniglia
  • 140 grammi di zucchero
  • zucchero per la copertura

Preparazione della creme brulee

In un tegame mettere a scaldare il latte, la panna e il baccello di vaniglia che avrete inciso per togliere i semi (anche questi vanno scaldati insieme al resto).

Nel frattempo in una ciotola capiente mescolate delicatamente, meglio se con un cucchiaio di legno, gli otto turoli insieme allo zucchero. Il composto non deve essere montato, ma mescolato.

Prima che il latte arrivi a bollire, eliminate il baccello e i semi di vamiglia e poi aggiungetelo a filo ai turoli con lo zucchero, mescolando continuamente.

Mentre procete a questa operazione, scaldare il forno a 180° e preparare la teglia: la creme brulee deve essere cotta al forno ma a bagnomaria, quindi prima di mettere gli stampini per la crema, mettere dell’acqua, che dovrà arrivare a coprire circa un terzo dell’altezza degli stampini.

Ora colate la crema negli stampi e mettete al forno. La cottura sarà terminata quando la crema avrà formato una crosticina gialla in superficie. Togliere dal forno e lasciare intiepidire e poi cospargere di zucchero che dovrà essere caramellato con la fiamma da cucina o ripassando gli stampi in forno con il grill acceso solo nella parte superiore.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>