Sfogliata con funghi porcini

di Redazione Commenta

Oggi sono qui per presentarvi una ricetta veramente deliziosa: una torta salata, fatta di pasta sfoglia e ripiena..

Oggi sono qui per presentarvi una ricetta veramente deliziosa: una torta salata, fatta di pasta sfoglia e ripiena di funghi porcini. Per preparare questa bontà  potete usare della pasta sfoglia già  pronta, così come potete decidere di usare un’altra specie di funghi o magari un misto surgelato di varie specie.

Nella ricetta che vi propongo, ho adoperato i funghi porcini per via del loro sapore unico e della loro straordinaria consistenza. Si tratta di funghi caratterizzati da dimensioni elevate e da una forma piuttosto tozza. Potete usare tranquillamente dei funghi surgelati o se volte dei porcini secchi, ma ricordate, prima di usarli, di porli in acqua fresca per almeno un’ora. Ma passiamo ora alla nostra ricetta.

  • 500 gr di pasta sfoglia
  • 300 gr di funghi porcini surgelati
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • aglio
  • olio d’oliva
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di burro
  • latte quanto basta
  • 2 uova
  • abbondante parmigiano grattugiato
  • sale & pepe

Lasciate imbiondire l’aglio in un po’ d’olio; appena pronto versate nell’olio caldo i funghi porcini ancora surgelati e lasciateli cuocere. Quando il sugo dei funghi sarà  evaporato, salate e pepate e aggiungete il mezzo bicchiere di vino. Lasciate insaporire i funghi ancora un po’, a fiamma bassa, fino ad ottenere una salsetta consistente.

A questo punto, mettete da parte i funghi e ponete, in un pentolino, a fiamma bassa, il burro e la farina, mescolando con cura fino a ottenere un crema soda. Aggiungete poco alla volta il latte, cercando di creare una besciamella piuttosto liquida, salate e pepate. Ponete le uova in una terrina e sbattetele con una frusta.


Unite alle uova sbattute qualche cucchiaio di besciamella mescolando di continuo, poi, versate il composto ottenuto nella besciamella continuando a rigirare. In seguito, incorporate i funghi porcini nella besciamella. In una teglia imburrata stendete metà  della pasta sfoglia e versatevi la besciamella coi porcini.

Cospargete il ripieno di parmigiano grattugiato e richiudete il tutto con un disco ricavato dall’altra metà  di pasta sfoglia. Ponete la sfogliata in forno a 180° per circa 45 minuti. Servite la sfogliata calda accompagnata da fette di pancetta croccante.