Il pesce più fresco? Quello che arriva dal mare più puro! Cromaris docet

di Alba D'Alberto Commenta

Chi di noi non vorrebbe avere sempre il pesce fresco? Se poi il pesce fresco priviene anche da un mare cristallino, il gioco è fatto. Cromaris, un’azienda che rispetta la filiera corta del pesce, è specializzata nell’allevamento, lavorazione e vendita di pesce e molluschi autoctoni dell’Adriatico.

Se il pesce è allevato con metodi certificati, che rispettano il mare e che rispettano prima di tutto il pesce, portare in tavola un pesce d’allevamento o un pesce appena pescato, è praticamente la stessa cosa. Cromaris, con la sue esperienza, certificata a livello europeo, riesce a garantire la freschezza del pesce, la sua provenienza e naturalmente anche la qualità.

 

Cromaris ha la sua sede nel porto di Zara nell’Adriatico centrale. È diventata in poco tempo uno dei maggiori produttori di pesce del mare Adriatico. Ha ereditato l’esperienza nell’allevamento a mare e nella maricoltura da Cenmar, Marimina e Marikultura Istra. Ma poi basta dare un’occhiata al sito ufficiale, per conoscere tutti i certificati che attestano la dedizione alla qualità e alla tracciabilità di Cromaris.

L’assortimento di prodotti di questa azienda è basato su specie di pesce autoctono della miglior qualità: orata, branzino, ombrina bocca d’oro e dentice. Non mancano prodotti trasformati, più facili da preparare e consumare.

 

Il branzino Cromaris, ad esempio, è un pesce di costituzione solida e robusta, con linee del corpo allungate ed eleganti. Nuota molto velocemente ed è considerato un pesce molto intelligente. Il valore nutrizionale del prodotto lo rende particolarmente adatto a chi cerca di smaltire i chili di troppo o a chi si è votato alla cucina sana e salutare.


 Nel nostro archivio non mancano ricette con il branzino protagonista, per esempio la tartare di branzino, oppure il branzino al cartoccio o ancora il carpaccio di branzino con i lamponi. Tuttavia, è possibile aggiornare il ricettario anche con le proposte gustosissime di Cromaris che ad esempio ci spiega come cuocere il branzino in crosta di sale alle erbe aromatiche.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>