Ferragosto 2013, le ricette dei masterchef

di Fabiana Commenta

Piatti freschi, leggeri e gustosi da portare in spiaggia

Una delle tendenze del Ferragosto 2013 è senza dubbio quella di realizzare dei piatti leggeri, ma gustosi che siano in grado di ricordare i sapori della cucina mediterranea e di soddisfare il palato. Fra le proposte da portare in spiaggia, restano senza dubbio le insalate di riso e di pasta, dei veri classici della cucina italiana.

Ma quali sono le ricette proposte dai masterchef nel corso dello studio “Polli Cooking Lab”?

Pietro D’Agostino del Ristorante La Capinera a Taormina propone la pasta alla crudaiola, un piatto tipico della cucina italiana e della bella stagione, ideale da servire in tavola, ma anche da portare sulla spiaggia.

Realizzarla è facilissimo: occorre la pasta artigianale che va condita con sottaceti e verdure di stagione come ad esempio melanzane, zucchine, fiori di zucca. Il condimento va tagliato a fette e condito con sale e pepe, basilico, mozzarella di bufala e un po’ di pomodoro fresco per realizzare un piatto fresco e poco calorico.

Aurora Mazzucchelli, masterchef e proprietaria del Ristorante Marconi di Bologna, consiglia soprattutto verdure, frutta e pesce come ad esempio la ricciola scottata con macedonia di frutta e verdura, insalata di carote, pasta fredda, carciofi o peperoni ed erbe aromatiche.

Antonello Colonna, masterchef del Ristorante “Open Colonna” di Roma consiglia invece il filetto di merluzzo, lattarini e insalata di frigittelli, riso soffiato.

MENU’ DI FERRAGOSTO

Per preparare il piatto dovrete pulire il filetto di merluzzo, spinarlo e salarlo, cuocerlo in padella con un goccio d’olio dalla parte della pelle, poi talgiare i friggitelli molto finemente e condirli con un po’ di aceto. I lattarini vanno passati nella semola di grano duro e poi fritti nell’olio fino a quando non saranno dorati. Una volta cotti dovranno essere dorati e conservati insieme al riso soffiato.

Altro piatto consigliato è senza dubbio la classica panzanella preparata con pane raffermo e pomodoro conditi da olio d’oliva, ideale anche quando fa molto caldo.

 

 

Foto Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>