Zuppa Valdostana

di Redazione Commenta

La Valle D`Aosta è una regione ricca di fascino e di magia, sia per i suoi incantevoli panorami e paesaggi..

La Valle D`Aosta è una regione ricca di fascino e di magia, sia per i suoi incantevoli panorami e paesaggi, sia per la sua altrettanto eccezionale tradizione culinaria. La gastronomia valdostana si fonda principalmente sui prodotti che la stessa terra offre, ingredienti semplici ma genuini e gustosi. La cucina della Val D`Aosta è molto ricca di zuppe.

Quella che vi proponiamo oggi è la zuppa valdostana, forse una delle più rinomate zuppe della tradizione culinaria locale. Essa è un piatto che può essere preparato durante tutto l`anno, ma senz`altro spopola durante le festività  natalizie in questa regione. La zuppa valdostana, infatti, calda e profumata, conforta con il suo gusto delizioso ed avvolgente, durante le fredde giornate invernali.

  • salsiccia gr. 200
  • Fontina gr. 200
  • pane raffermo a fette
  • una piccola verza
  • una cipolla
  • brodo di carne
  • burro
  • sale

Tagliare la verza finemente. Sciogliere il burro in una padella e versarvi la verza assieme alla cipolla sminuzzata ed alla salsiccia a pezzetti. Fare rosolare per bene il tutto. Dopodiché aggiungere il brodo di carne fino a ricoprire l`amalgama e fare insaporire per circa dieci muniti. Nel frattempo prendete le fette di pane raffermo e fatele tostate in forno.


A questo punto procedere a comporre la portata. Prendere una pirofila e predisporre un letto dell`amalgama, che avete fatto rosolare in padella, quindi sovrapporre qualche fette di fontina e subito sopra le fette di pane, e continuare con quest`alternanza fino all`esaurimento degli ingredienti. Guarnite la parte superiore con delle fette di fontina, aggiungere poco sale ed infornare quanto basta per fare gratinare il tutto. Il piatto va gustato tiepido.