Il riso integrale è un antinfiammatorio

di Alba D'Alberto Commenta

Ci sono tantissimi alimenti e altrettante spezie che oltre ad essere ottimi sono anche curativi. Un insospettabile parte di questa categoria di cibi che fanno bene alla salute è il riso integrale generalmente associato in modo poco felice alla dura vita di chi è a dieta. 

Mangiare il riso integrale non fa bene soltanto alla linea. Sembra che faccia bene anche al corpo viste le sue proprietà antinfiammatorie. In questo video si spiega però  qual è il modo corretto di cuocere il riso integrale perchè niente deve essere lasciato al caso quando è in ballo la salute. 

È chiaro che non si tratta di una moda gastronomica e tutto in tal senso ha una radice medico-scientifica. Per capire ci affidiamo alle parole del dottor Franco Berrino, epidemiologo presso l’Istituto nazionale dei tumori di Milano che a LaFucina.it (da cui abbiamo preso anche il video), dice: 

Il riso ha una proprietà eccezionale: è il cereale meno ricco di proteine rispetto a tutti gli altri. Inoltre ha un’altra qualità eccellente: è ricco di polifenoli antinfiammatori, in particolare uno che si chiama tricina, per cui è un alimento antinfiammatorio. Quando una persona non sta bene la mia raccomandazione è che si mette a mangiare per qualche giorno solo riso, integrale naturalmente!

Per la cottura i consigli sarebbero tantissimi. Il primo, preliminare, è quello di lavare il riso integrale più volte perché contiene molte impurità. Il secondo consiglio è quello di farlo cuocere a lungo, anche 50 minuti salando l’acqua soltanto quando ha raggiunto già i 100 gradi e in modo uniforme. Il resto è tutto spiegato nel video. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>