Come si preparano le arance alla turca

di Alba D'Alberto Commenta

La arance alla turca sono un altro esempio di come questo frutto si possa usare per la preparazione di pietanze gustose ed esotiche che in ogni momento dell’anno ma soprattutto d’inverno, possono arricchire la vostra tavola. Ecco i consigli. 

Abbiamo già visto come si prepara l’insalata d’arance e come di può usare questo agrume per una marinatura di tutto punto per la preparazione del pollo. Adesso vediamo qual è la ricetta delle arance alla turca e come fare in modo che siano il più possibile rispondenti alla preparazione originale. 

Ingredienti

  • 6 arance succose
  • 275 ml di acqua
  • 2 chiodi di garofano
  • 350 g di zucchero a velo (per il caramello)

Preparazione

Tagliate a fettine sottili la scorza di metà arance e riducetela in striscioline. Mettetele in un tegamino e copritele d’acqua, lasciandole cuocere fino a che si siano intenerite. 

A questo punto scolate tutto e togliete la parte bianca dalle arance sbucciate e la scorza. Lavorando tutto in una ciotola potete evitare di perdere il succo raccogliendolo per un uso successivo. 

Mettete in un tegame lo zucchero, 200 ml di acqua e i chiodi di garofano; sciogliete lo zucchero a fuoco basso, poi portate a bollore e fate cuocere senza mescolare finché non si caramella il tutto. 

Togliete dal fuoco, versate l’acqua rimanente e riscaldate finché il caramello si fonde, quindi unite il succo delle arante e disponetele in un solo strato su un piatto di portata. Servite con le scorzette e versateci lo sciroppo caramellato sopra. Vanno servite dopo averle fatte riposare in frigo per alcune ore avendo cura di rivoltarle ogni tanto. 

Servite le arance intere, oppure affettate orizzontalmente e ricomposte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>