Smoothie allo yogurt

di Redazione Commenta


Lo yogurt è un alimento sano, nutriente e soprattutto leggero. Inoltre è adatto ad essere usato per la preparazione di altre pietanze, per questo è possibile organizzare una cena particolare che lo prevede come ingrediente principe, preparando del risotto limone e yogurt, il petto di pollo allo yogurt e terminando il tutto con un smoothie allo yogurt, ovvero un particolare tipo di frullato ricco di vitamine realizzato usando come alimenti base: acqua, latte, yogurt o simili. Esso fu inventato negli Stati Uniti d’America intorno agli anni ’60 ma soltanto dagli anni ’90 ha iniziato a diffondersi ed avere successo in tutto il mondo. Lo smoothie si differenzia dal frappè perché nel secondo l’elemento fondamentale per la sua preparazione è il ghiaccio. Il suo consumo avviene soprattutto in estate, però può essere mangiato senza problemi anche durante gli altri periodi dell’anno

INGREDIENTI
Succo di 1 lime (circa 13 gr)
420 gr di polpa di melone
350 gr di polpa di pesca (circa 3 pesche)
250 gr di yogurt

PREPARAZIONE
Lavare le pesche, sbucciarle, privarla del nocciolo e tagliarla in tanti pezzetti. Tagliare il melone, togliere semi e buccia e tagliarlo in tanti pezzi. Tritare pesche e melone con un frullatore, aggiungere il succo di lime e lo yogurt e continuare nell’operazione finché non si otterrà una crema. Lo smoothie sarà così pronto.
Dovrà essere consumato entro una giornata e conservato nel frigorifero. Se si vuole ottenere un sapore più dolce aggiungere lo zucchero o il miele. Se invece si vuole dare una maggiore liquidità basterà aggiungere un po’ di latte.