Madeleines di polenta alla salvia

di Fabiana Commenta

Una foglia di salvia per decorare le madeleine salate

Deliziosi dolcetti francesi, le madeleines sono inevitabilmente legate alla Recherce di Marcel Proust: si tratta di piccoli dolcetti nati in Alsazia, friabili e delicate. Anche se le vere madeleines siano dolci, esistono però delle varianti salate molto sfiziose e scenografiche, adatte anche per essere servite come antipasto.

Oltre alle madeleine di parmigiano, proponiamo oggi le madeleine di polenta con decorazione di salvia. 

INGREDIENTI

  • 150 gr di burro
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 2 tuorli
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di farina per polenta
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • Pepe nero tritato
  • 12 foglie piccole di salvia

MADELEINE AL PARMIGIANO

MADELEINES

 

PREPARAZIONE

Preriscaldate il forno a 180 gradi. Mettete un cucchiaio e mezzo di burro ammorbidito all’interno di in pentolino e lasciatelo fondere mantenendo la fiamma viva. Quando comincia a scurirsi toglietelo dal fuoco e mettetelo da parte.

Mescolate il burro rimanente e un paio di cucchiaini di zucchero all’interno di una ciotola fino a quando non avete ottenuto un composto chiaro e soffice.

Aggiungete gradualmente anche i tuorli e le uova intere, ma gradualmente in modo tale da poter amalgamare con cura tutti gli ingredienti uno per uno.

Sbattete bene tutti gli ingredienti e poi incorporate delicatamente le due farine, prima quella bianca, poi quella di polenta, e il lievito.

Aggiungete anche un cucchiaino di sale e pepe nero tritato. 

A questo punto continuate a mescolare fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo.

Lavate tutte le foglie di salvia e poi asciugatele. 

Preparate gli stampi per le vostre madeleine. Ungetele tutte con il burro fuso, e poi mettete una foglietta di salvia alla base di ciascuna formina e poi riempite con un cucchiaino di impasto il vostro stampino fino all’orlo.

Infornate e lasciate cuocere per circa 10 minuti fino a quando le vostre madeleine non appariranno dorate. Lasciate raffreddare le vostre madeleine alla polenta e salvia su una griglia metallica e poi toglietele dallo stampo delicatamente per non romperle.

 

Foto Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>