La ricetta Galbani della ricotta fritta

di Alba D'Alberto Commenta

È un produttore di formaggi e quindi ci tiene a promuovere una serie di ricette che vedano protagonista proprio il formaggio. Ecco come’è possibile realizzare secondo Galbani la ricotta fritta prima di adagiarla su un letto di pomodoro fresco con basilico.

Aperitivo fritto e vegetariano ma pieno di gusto e in grado di dare il buon umore. Questo secondo gli hashtag usati in fondo alla ricetta proposta da Galbani, sono le caratteristiche della ricotta fritta alla romana. Ecco come la racconta Galbani. 

Lasciate a lungo la ricotta in frigo prima di tagliarla di modo che sia ben compatta e che sia più facile da tagliare in cubetti dello spessore di 2 centimetri. Nel frattempo preparate la vostra salsa di pomodoro e basilico in un pentolino. Versateci l’olio extravergine, i due spicchi d’aglio e tutto il basilico. Quando cominceranno a soffriggere versate anche i pomodorini precedentemente lavati e tagliati a metà. Aggiungete sale, pepe nero ed un pizzico di zucchero. Lasciate cuocere per 30 minuti a fuoco lento, quindi levate gli spicchi d’aglio, lasciate freddare e frullate la salsa. Passate ora alla preparazione dei vostri cubetti di ricotta. Rompete le uova in una ciotola e sbattetele bene. In altre due ciotole disponete la farina e il pangrattato. Immergete la ricotta Santa Lucia prima nell’uovo sbattuto, poi nella farina, quindi nuovamente nell’uovo e infine nel pangrattato. Per ottenere una panatura ancora più compatta potete immergere la ricotta Santa Lucia di nuovo nell’uovo e quindi ancora nel pangrattato. Mettete l’olio di arachidi in una padella dal fondo alto e fate scaldare a fuoco vivo. Per verificarne la temperatura potete gettare un pizzico di pangrattato nella padella, se frigge bene potete immergervi anche la ricotta. Fate attenzione poiché per una buona frittura la temperatura dell’olio deve essere sempre alta ed il rischio di bruciare la ricotta è alto. Girate i vostri cubetti di ricotta in modo da ottenere una doratura omogenea. Metteteli poi ad asciugare su di una teglia con carta assorbente e salateli. Impiattate con la salsa di pomodoro sul fondo del piatto e disponetevi sopra quattro cubetti di ricotta a porzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>