Petti di pollo allo zafferano con speck ricetta tradizionale

di Vito Verna Commenta

I petti di pollo allo zafferano con speck, che presentiamo in versione tradizionale, sono un secondo piatto esotico e raffinato.

Oggi abbiamo selezionato per voi una ricetta dal gusto esotico e raffinato adatta per qualsiasi occasione.

Il pollo allo zafferano, così come i petti di pollo in salsa al vino rosso, ottimo per deliziare il vostro palato, è una ricetta tradizionale davvero veloce da preparare ma che può regalare immense soddisfazioni. Vediamo subito, insieme, come ottener questo particolare secondo piatto.

Altra variante, lo ricordiamo prima di entrare nel vivo della ricetta di oggi, esotica e gustosa, del classico petto di pollo, è rappresentata dal pollo al limone.


INGREDIENTI

– 600 grammi di petti di pollo

– 150 grammi di speck affettato spesso

– 2 spicchio d’aglio

– una manciata di mollica di pane

-1 bustina di zafferano

– 1 cucchiaio di mandorle tostate

– 1 rametto di timo

-1 cipollina

– 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

– 30 grammi di burro

– brodo di pollo q.b.

– sale q.b

– pepe q.b.

– Porre nel mixer la mollica di pane con lo zafferano e le mandorle, e tritare il tutto; a poco a poco aggiungerci il brodo di pollo precedentemente preparato

– Ora procedere a preparare il pollo, privandolo degli ossicini e tagliandolo a fette abbastanza sottili

– In una padella versare l’ olio extravergine di oliva, facendo rosolare la cipolla unita all’aglio per due minuti circa

– Adagiare ora i petti di pollo in padella facendoli dorare per bene ambo i lati, coprirli poi con il composto di pane e zafferano e successivamente con il restante brodo di pollo

– Fate cuocere a fiamma bassa per 20 minuti circa, successivamente alzate la fiamma in modo da addensare il brodo

– In ultimo unite lo speck e le foglioline di timo, lasciate insaporire e servite ben caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>