Patate alla bavarese

di laura86 Commenta


I principali piatti della cucina tedesca sono a base di patate. La patata fu introdotta nel mercato europeo dopo la scoperta dell’America, avvenuta nel 1492 ad opera del marinaio genoano Cristofolo Colombo. Di li a poco è stata molto apprezzata, soprattutto dai contadini, e si è diffusa nel giro di poco tempo in tutta Europa in paesi come l’Irlanda, l’Inghilterra e la Germania, diventando un prodotto tipico.
Le patate alla bavarese sono un piatto molto semplice e gustoso, il cui sapore è esaltato dalla particolare cottura al cartoccio.
Altri piatti tipici della cucina tedesca sono lo Schnitzel di Stoccarda e lo stollen detto anche pane di natale.

INGREDIENTI
2 cucchiai di erba cipollina tritata
200 gr di panna acida
4 patate da 180 gr l’una
Pepe
Sale

PREPARAZIONE
Lavare le patate e pulirle per bene, avvolgerle in un foglio di carta d’alluminio chiudendole per bene e infornare con forno preriscaldato a 200°C per circa 50-60 minuti.
Una volta cotte incidere i cartocci creando una fessura nella patate e allargarle delicatamente. Condire con sale, pepe, aggiungere la panna acida mescolata con l’erba cipollina e servirle quando sono ancora ben calde. Nel caso in cui la panna acida risulta troppo liquida, creare una mistura costituita da metà panna acida a metà formaggio philadelphia.
Inoltre, per poter rendere più gustosa la patata alla bavarese si possono aggiungere dei tocchetti di burro, dei pezzetti di pancetta affumicata o in alternativa del formaggio fuso.
La scelta delle patate è molto importante, è preferibile optare per le patate rosse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>