Gnocchi di ricotta alla menta

di Luca Bruno Commenta

La menta rende questa ricetta particolarmente adatta alla stagione estiva.

ricotta

Gli gnocchi di ricotta sono una ricetta emiliana diffusasi rapidamente in tutto il resto del paese. Questa ricetta è particolarmente adatta per la stagione estiva, e rappresenta un modo fresco ed originale di preparare un primo piatto di sicuro effetto se avete ospiti a pranzo o a cena.

Per i gnocchi:
400 grammi di ricotta
100 grammi di farina
3 uova

Per la salsa:
1 bicchiere di panna da cucina
1 spicchio d’aglio
1 ciuffo di prezzemolo tritato
Foglie di menta fresca

Mettere in una ciotola la ricotta, ed aggiungere la farina e le uova. Amalgamare bene il tutto facendo in modo di ottenere un impasto cremoso ma abbastanza denso da essere lavorabile. Qualora risultasse troppo morbido ed appiccicoso aggiungere ulteriore farina, ma senza esagerare.

Portare a bollore in una pentola 2 litri di acqua salata. Con l’aiuto di due cucchiai formare dei gnocchi che si getteranno subito nell’acqua bollente. Appena vengono a galla levarli dall’acqua e posarli su un piatto unto d’olio.

In una padella mettere lo spicchio d’aglio ed il prezzemolo tritati a soffriggere per pochi secondi in un paio di cucchiai di olio di oliva.
Aggiungere la panna e parte delle foglie di menta tritate grossolanamente.

Aspettare che il tutto si rapprenda leggermente ed adagiare gli gnocchi delicatamente.

Lasciar scaldare il tutto, distribuendo con un cucchiaio la salsa sui gnocchi, senza spostarli e spegnere il fuoco.

Presentarli su un piatto di portata nappati di salsa e cosparsi di foglie di menta fresche e buccia di limone grattugiata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>