Ricetta ravioli al cioccolato

di Cristina Baruffi Commenta

I ravioli al cioccolato vanno consumati con zucchero a velo, gelato, panna montata i granella di nocciole...

Dopo aver visto la preparazione dei ravioli ricotta e spinaci, vediamo come preparare una versione golosissima al cioccolato, che sarà sicuramente molto apprezzata da grandi e piccini.
I ravioli al cioccolato non vanno consumati come primo piatto con salse agrodolci perché possono risultare poco gradevoli, infatti il miglior consumo rimane sicuramente con abbondante zucchero a velo, fragole e se possibile con una pallina di gelato al fiordilatte o alla crema che ne esalterà il sapore.


Pasta:

150 g di farina 00
70 g di cacao amaro
2 uova

Ripieno:

150 g di nocciole tostate
150 g di latte in polvere
150 g di cioccolato al latte
2 cucchiai di ricotta

Impastare in una bacinella abbastanza ampia la farina con la polvere di cacao amaro e le due uova fino a creare un composto liscio e omogeneo. Usate un mattarello per stendere la pasta e l’apposito strumento per ricavare la forma dei ravioli.
Terminata questa prima fase preliminare procedete nella preparazione del ripieno mescolando insieme nocciole, latte in polvere, cioccolato al latte (grattugiato) e la ricotta fresca.
Mettete al centro di ogni raviolo una pallina di ripieno e chiudete applicando una lieve pressione che serve per non fare uscire il ripieno dalla pasta. Cuocete i ravioli per circa 3 minuti e procedete all’impiattatura aggiungendo lo zucchero a velo, granella di nocciole, panna montata o una pallina di gelato del gusto preferito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>