Ricetta marmellata di limoni

di Cristina Baruffi Commenta

La marmellata di limoni viene usata anche per guarnire torte, biscotti e cheese cake...

Dopo aver visto come preparare la marmellata di arance e la marmellata di fragole fatta in casa vediamo in questo post di proporre la ricetta della marmellata di limoni, che viene usata anche per guarnire torte, biscotti e cheese cake. Ovviamente il procedimento è molto simile ai precedenti, ma gli chef fanno anche una distinzione tra quello che definiscono con il nome di composita, gelatina di frutta e confettura, ma questo verrà spiegato in modo più preciso nel nostro usuale approfondimento.


1 Kg limoni
1 Kg zucchero
200 g acqua

Pelate i limoni eliminando la parte bianca dalla buccia, poi tagliate a fettine sottili la polpa eliminando semi ed impurità e a fiammifero la buccia di due limoni maturi. In una pentola versate le bucce a fiammifero per 10 minuti e ripetete l’operazione per almeno due volte con la stessa acqua per conferire il tipico sapore amaro del limone. Versate in una pentola lo zucchero, i limoni, le bucce sbollentate e acqua nella misura di 200 gr. per 1 kg di limoni.
procedete nella cottura per circa 30 minuti e quando avete raggiunto la giusta consistenza versate la marmellata nei vasetti e sterilizzate il barattolo facendolo bollire a bagnomaria per 40 minuti.

Approfondimento:

I cuochi fanno una precisa distinzione tra marmellata, confettura, composita e gelatina di frutta, quindi spieghiamo in modo appropriato la differenze tra le diverse preparazioni. Per marmellata si intende una crema cotta di zucchero e agrumi a pezzetti, mentre la confettura ha lo stesso identico procedimento ma utilizza altri tipi di frutta. La gelatina di frutta viene prodotta con zucchero e succo della frutta e trova impiego in pasticceria per apricottare dolci prima di applicare una glassa solitamente colante.
La composta di frutta si distingue dalla marmellata per il maggior contenuto di frutta e conseguentemente il minor quantitativo di zucchero aggiunto, infatti la percentuale di frutta deve essere superiore al 65%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>