Dolci di Carnevale, i grostoli del Trentino

di Alba D'Alberto Commenta

Ogni regione d’Italia ha i suoi dolci tipici del Carnevale, spesso piuttosto simili nella forma e nella presentazione ma ognuno con una particolare caratteristica che lo rende unico e diverso da tutti gli altri.

Un esempio sono i grostoli, un dolce tipico del Trentini la cui forma è molto simile a quella delle chiacchiere e delle frappe, ma la cui ricetta prevede l’utilizzo di ingredienti molto diversi rispetto agli altri dolcetti di Carnevale. Vediamo allora quali sono gli ingredienti necessari e le fasi di preparazione di questa golosa ricetta di Carnevale.chiacchiere

Gli ingredienti per i grostoli del Trentino

  • 500 grammi di farina bianca
  • 50 grammi di strutto
  • 2 cucchiai di olio
  • 100 grammi di zucchero
  • 2 uova
  • 25 grammi di lievito di birra
  • 1 limone
  • 1 bicchierino di grappa
  • 1 bicchiere di latte
  • sale, zucchero a velo e abbondante olio per friggere

Preparazione

La preparazione dei grostoli trentini è come quella di un normale impasto: su di una spianatoia mettete la farina a fontana e poi fate un buco nel mezzo, dove andranno messi gli ingredienti uno alla volta. Iniziate dalle uova, poi aggiungete, mescolando prima con una forchetta e poi a mano, lo zucchero, l’olio, la buccia grattugiata di un limone, la grappa, il latte e, solo alla fine, aggiungete il lievito e un pizzico di sale.

Lavorate bene l’impasto fino a renderlo liscio e compatto, poi lasciate riposare per qualche minuto. Ora procedete a tagliare la pasta in tanti pezzetti più piccoli dai quali si dovranno ricavare delle strisce da cuocere in abbondante olio.

La cottura è molto breve, quindi fate attenzione a girare velocemente i grostoli per farli dorare da entrambi i lati. Scolate e lasciate asciugare su carta assorbente e poi ricoprite con zucchero a velo.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>