Pere cotte nel vino rosso

di Luca Bruno 1

Per questa classica ricetta sono consigliate le pere della qualità martine, o martin sec, una varietà di piccola taglia con la polpa un po' dura e la polpa color ruggine.

pere con vino

Per questa classica ricetta, si dovranno usare pere della qualità martine, o martin sec, una varietà di frutto di piccola taglia con la polpa un po’ dura e la buccia color ruggine, ma all’occorrenza possono essere sostituite da altre qualità, l’importante è scegliere quelle con la polpa più soda,compatta e farinosa e la buccia spessa.

Ingredienti per 4 persone:

8 pere martine
3/4 litro di vino rosso
150 gr di zucchero
10 chiodi di garofano
1 stecca di cannella

Preparazione:
portare a bollore il vino con i chiodi di garofano lo zucchero e la cannella. Lavare ed asciugare le pere, immergerle nel vino e farle cuocere per ¾ d’ora coperte a fuoco vivace. Scoperchiare ogni tanto per controllare il livello del vino che dovrà sempre coprire i frutti.

A cottura ultimata togliere le pere e presentarle in un vassoio coperte con il sugo di vino passato al colino.
A piacere spolverare con zucchero a velo.

NB Se la salsa al vino risulta troppo liquida, una volta tolte le pere la si può lasciare ancora sul fuoco per farla addensare a piacere.

Commenti (1)

  1. Lo trovo interessante molto per le ricette, per il vino sono astemia. complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>