Scacciata siciliana con broccoli e tuma

di Fabiana Commenta

La classica scaccia siciliana con la pasta di pane

La scacciata siciliana, o scaccia, è un piatto tipico della Sicilia orientale: ovviamente la ricetta di base può essere personalizzata in base alla provincia.

Principalmente diffusa nelle zona di Catania e di Ragusa, la scacciata in pratica è una sorta di torta rustica, fatta di pane in pasta arricchito dagli ingredienti di stagione.

La scacciata, o scaccia inoltre può essere di forma rotonda o quadrata, a voi la scelta. 

 

INGREDIENTI

  • 1 kg farina di semola
  • 50 grammi lievito di birra
  • un cucchiaio di zucchero
  • 20 grammi di sale
  • Acqua tiepida
  • 2-3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • Per il condimento
  • 800 gr di broccoli
  • 150 gr di tuma fresca
  • 2 acciughe
  • Olive nere denocciolate
  • 1-2 cipollotti novelli
  • 1 spicchio d’aglio
  • Farina
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

 

TIELLA SALATA 

 QUICHE AL SALMONE

PIZZA ALLA SCAROLA

 

PREPARAZIONE

 

Setacciare la farina sul piano di lavoro, unite il lievito spezzettato con lo zucchero, poi aggiungete due dl di acqua. Lavorate un po’ il composto e poi quando la farina avrà assorbito l’acqua controllate se ci sia bisogno di altra acqua per cui eventualmente aggiungetela.

Considerate che l’impasto dovrà essere morbido, ma non troppo. Adesso aggiungete poco per volta l’olio e quando sarà del tutto assorbito dall’impasto dovrete aggiungere il sale e continuare ad amalgamare.  Lavorate l’impasto e formate una palla, infarinatela e poi praticatevi sopra un taglio a croce nella parte superiore, poi ricopritela con la pellicola e lasciatela per due ore circa in un luogo tiepido.

Intanto (o anche prima) preparate il condimento. Preparate i broccoli (o i cavolfiori): ricavatene le cimette e poi lavatele a e lasciatela sgocciolare.

Lasciatele stufare a fiamma bassa insieme a 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, l’aglio e le acciughe, ma manteneteli al dente.

All’inizio tenete il tegame con il coperchio, poi scoperchiate nel corso della cottura in modo tale da far rimanere asciutte le cimette.

 

Trascorso il tempo della lievitazione, stendete i due terzi della pasta di pane e rivestite la tortiera che dovrete aver oliato e infarinato per evitare che si attacchi.

Adesso punzecchiate la pasta con i rebbi di una forchetta (per evitare rigonfiamenti). Stendetevi sopra i broccoli preparati, poi cospargetevi sopra i cipollotti affettati in modo molto sottile. Tagliate anche il formaggio a scaglie sottili e disponetele su tutta la superficie.

Aggiungete anche le olive spezzettate, poi stendete la pasta rimasta e mettetela sul ripieno. Sigillate con le mani i bordi in modo tale che non esca fuori il condimento.

Cuocete in forno già caldo a 190 gradi per circa trenta minuti; quando la scacciata apparirà dorata sarà pronta. Servitela calda o a temperatura ambiente tagliandola a fette o a quadratini. Ottima come antipasto, contorno o piatto unico.

 

Foto Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>