Ricetta Mojito analcolico

di Cristina Baruffi 5

Dopo avervi presentato la ricetta originale del Mojito, vediamo come realizzare la versione analcolica, pur conservando gli stessi profumi del drink originario...

Dopo avervi presentato la ricetta originale del Mojito, vediamo come realizzare la versione analcolica, pur conservando gli stessi profumi del drink originario.
In rete moltissimi utenti chiedono questa variazione, perché negli ultimi periodi è impensabile bere il fine settimana dal momento che le leggi sulla sicurezza nelle strade sono diventate ancora più rigide e anche solo un drink potrebbe farvi perdere punti dalla patente e nei peggiori casi farvi rimanere senza.
Il Mojito analcolico conterrà gli ingredienti base come menta, lime, zucchero di canna e acqua tonica, mentre l’ingrediente segreto per conferire al long drink un sapore davvero particolare è la Lemonsoda.

– 20 ml di succo di lime
– foglie di menta
– zucchero di canna
– 5/10 acqua tonica
– 5/10 lemonsoda
– ghiaccio
– fettine di lime per guarnire

Mettere sul fondo del bicchiere tre cucchiaini di zucchero di canna, la menta e il succo di mezzo lime quindi mescolate con cura si inizierà a sprigionare l’aroma della menta. A questo punto aggiungete il ghiaccio e riempite metà bicchiere con l’acqua tonica (in alternativa acqua frizzante) e la Lemonsoda che sostituirà il rum nella preparazione.

[VARIAZIONE] RICETTA TENDERBERRY COCKTAIL

Approfondimenti:

Questo cocktail si dice sia stato preparato per la prima volta da Angelo Martínez, un famoso barman che gestiva il bar “La Bodeguita del Medio” a L’Avana.
Il termine Mojito non si sa precisamente da dove possa derivare anche se alcuni suppongono che sia nato da “Mojo”, cioè un tradizionale condimento cubano a base di aglio e agrumi oppure dal termine spagnolo mojadito che significa umido.
La ricetta originale si prepara con Yerba Buena, rum bianco, zucchero di canna bianco raffinato, succo di lime e acqua frizzante, altrimenti si possono mischiare due differenti tipo di rum (uno invecchiato 2 anni e l’altro 7 anni) per ottenere un sapore più deciso.

Commenti (5)

  1. daiquiri;nello scher zuchero bianco,puo essere sostituito anche con lo zuchero liquido,succo di limone o lime,giaccio e rum bianco si checchera e si serve nell bicchiere fresco senza giaccio,o pure la versione frappe uguale ingrediente nell frullatore cuando a effeto neve se serve nell bichiere freddo………..viva cubaaaaaaaaaaaaaaaa

  2. il mjito analcolico e spetacolare solo che io uso la ciueps al limone bonissimo scusate la mia caligrafia grasie viva cubaaaaaaaaaaaaaaa…………

  3. caipirilla al frutto della pasione una mia invensione.nell bicchiere di coktails un cuchiagio di zuchero di canna,lime a pezzetine schiaci,riempe con giacio spacato il bichiere,un cuarto di ciueps al limone riempe con tequila bianca preferiblemente tijuana,ciropo di frutto della passione mesa maracuia in frutta si checchera e gualla bonissimo viva cubaaaaaaaaaaaaa…..

  4. cosa me dite del pinguino una invensione de leo ex propietario del tropico latino e mia una serata di grandi aperitivi,eeeeeee vicchieri di coktails zucchero di cannna lime a pezzetine giaccio spacato a bichiere pieno,un cuarto di lime liquido,un po di:picc tree o pure vodka ala pesca,vodka bianca,gin,rum bianco,si laccia un cuarto de vicchiere non pieno si checchera,e si completa con black bodka ssssspetacolare vivaaaaaaaaaa cubaaaaaaaaaa

  5. a dimenticavo grande mojito ala italiana chiamato da me maramojito,vicchiere di coktails,un cuchiaggio di zuchero di canna lime a pezzetine menta fresca si schiacia non troppo per cercare di conservare la freschesa della menta,giacio a pezzetine un cuarto di lime liquido rum bianco un po di ciropo al frutto della pasione e dentro mezza maracuia si cecchera e guala bonissimo viva cubaaaaaaaaaaaaaaaaa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>