Pesce spada grigliato in salsa di prezzemolo, ovvero: mettici un pomodoro per favore

di Alba D'Alberto Commenta

Il pesce spada è talmente costo che non sempre entra nel menu di tutti i giorni. Tuttavia per variare e anche per concedersi un po’ di lusso, ecco come rendere appetitoso questo pesce usando ancora una volta le spezie che consentono di lesinare un po’ sui condimenti. 

La carne soda del pesce spada si deve combinare per forza con un pomodoro perché il pesce va ammorbidito. Infatti non saprei se consigliarvi la cottura in umido come alternativa. Io non saprei, ma un dietologo vi direbbe di certo che la cottura in umido involontariamente diventa più pesante. Quindi OK per la grigliata di mare. 

Ingredienti per 4 persone

  • 4 fette di pesce spada
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 40 g di pinoli
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 filetti di acciuga sott’olio
  • la buccia di 1 limone non trattato
  • 1 peperoncino rosso piccante intero
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione

Lavate il prezzemolo, eliminatene i gambi e asciugate le foglie. Sbucciate l’aglio e sbriciolate il peperoncino. Frullate il prezzemolo con l’aglio, i pinoli, i filetti di acciuga, la buccia del limone e l’olio. Salate e insaporite la salsa con il peperoncino sbriciolato.

Cuocete le fette di pesce spada sulla griglia caldissima 5 o 6 minuti per parte poi conditele con la salsa di prezzemolo quando le avete già trasferite nel piatto da portata. Così ognuno può mettere la salsa che preferisce. Tutti però è bene che assaggino questo pesce ben caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>