Filetti di platessa al limone

di giannni puglisi Commenta

Inserire o aumentare la dose di agrumi nell’alimentazione quotidiana fornisce quell’indispensabile apporto di vitamine e gusto alla vostra dieta. Se non siete amanti degli spuntini vitaminosi provate ad arricchire del sapore del limone o dell’arancia il vostro piatto di pesce. 

Ecco ad esempio come preparare la platessa al limone (da Repubblica con furore). La platessa o la sogliola sono pesci ricchi di proteine dal sapore delicato, ideali per la dieta, perfettamente digeribili da tutta la famiglia, piccolini inclusi. E per concludere non dimenticate un ottimo gelato al limone e basilico, tanto potete farlo anche senza gelatiera!

Ingredienti per 4 persone

  • 4 filetti di sogliola
  • succo di 2 limoni
  • 50 gr di burro
  • 50 gr di farina
  • sale e pepe e prezzemolo fresco tritato qb

Preparazione

Lavate i filetti di platessa e tamponateli bene con della carta assorbente.  In una padella, meglio se antiaderente fate sciogliere lentamente il burro, infarinate le sogliole togliendo la farina in eccesso e adagiatele nella padella con il burro caldo, rosolate i filetti da entrambi i lati, dopodiché sfumate con il succo di limone filtrato, aggiungete un pizzico di sale e pepe e lasciate cuocere per 3/4 minuti fino a quando il succo del limone sia evaporato e le sogliole saranno cotte, a fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato e servite subito.