Un dolce facile da fare in mezz’ora al massimo

di Alba D'Alberto Commenta

Un dolce facile da fare in mezz’ora al massimo. Quando vi fanno una richiesta così specifica è quasi difficile fare mente locale. Invece noi abbiamo usato uno stratagemma: il sito di Pane Angeli dov’è possibile indicare che tipo di ricetta si vuole, quanto tempo si ha a disposizione e anche gli ingredienti da non usare. 

Noi abbiamo chiesto una ricetta semplice da fare in 30 minuti e senza escludere nessun alimento della preparazione del prodotto dolciario. La prima proposto che ci è stata fatta ci ha convinto: Ciambella al cocco (12 porzioni).

Ingredienti per l’impasto

  • 2 uova
  • 130 g zucchero
  • 1 busta di Vanillina PANEANGELI
  • 1 fialetta di Aroma Limone PANEANGELI
  • 1 pizzico di sale
  • 65 g cocco grattugiato
  • 65 g farina
  • 125 g Frumina PANEANGELI
  • 1 busta di LIEVITO PANE DEGLI ANGELI PER MICROONDE
  • 80 ml latte a temperatura ambiente
  • 70 g burro

Ingredienti per la decorazione

  • 125 g Zucchero al Velo PANEANGELI
  • 1 cucchiaino di cocco grattugiato
  • 70 g Ciliegie candite PANEANGELI

Preparazione

 

  • Sbattere a schiuma i tuorli (serbando le chiare) con 4 cucchiai di acqua bollente ed aggiungere sbattendo 100 g di zucchero, vanillina, aroma e sale. Unire le chiare montate a neve durissima con lo zucchero rimasto ed il cocco e setacciarvi la farina mescolata con la Frumina e, per ultimo, il LIEVITO PANE DEGLI ANGELI PER MICROONDE. Incorporare delicatamente il tutto, aggiungendo a piccole dosi il latte ed il burro liquefatto tiepido.
  • Mettere l’impasto in uno stampo a ciambella in pirex (Ø 21 cm) imburrato e cosparso abbondantemente di pangrattato.
  • Cuocere a microonde a 650 Watt con grill per 5 minuti e mezzo (6 minuti se a 600 Watt) e lasciare raffreddare il dolce prima di sformarlo.
  • Preparare la glassa, stemperando lo zucchero al velo setacciato con 2 cucchiai d’acqua, distribuirla sul dolce raffreddato, cospargere di cocco e decorare con le ciliegie candite prima che la glassa si solidifichi.
  • Avvertenza: qualora il dolce si scurisse troppo, terminare la cottura senza il grill.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>