Spuma fredda di caffé

di Alba D'Alberto Commenta

La spuma fredda di caffè è una deliziosa e rinfrescante crema che nelle torride giornate estive, può sostituire degnamente l’abituale tazzina di caffè caldo, con lo stesso effetto energetico e con, in più, un immediato effetto refrigerante. Avete presente l’espressino freddo del bar? Ecco, ora potete farlo in casa e stupire la vostra famiglia e i vostri amici con pochi ingredienti e poco tempo, basterà lavorare il caffè con la Nutella e la panna, tenere in freezer e gustare ogni volta che ne avrete voglia. La ricetta che arriva dall’EXPO 2015. 

Ingredienti

  • 200 millilitri di Caffè, forte
  • 350 millilitri di Panna, per dolci, da montare
  • cucchiaio da tavola di Nutella®, colmo
  • cucchiai da tavola di Liquore, al cioccolato
  • 30 grammi di Zucchero

 

Preparazione

  1. Preparare il caffè con la moka, versarlo un una ciotolina e farvi sciogliere un cucchiaio di Nutella, quindi lasciarlo raffreddare completamente nel frigorifero.
  2. Quando sarà molto freddo, versare il caffè in una ciotola più capiente insieme alla panna, ben fredda anch’essa, e montare con uno sbattitore fino a raggiungere una consistenza spumosa.
  3. Potreste fermarvi qui ed ottenere una spuma buonissima, ma direi di raggiungere la goduria assoluta aggiungendo, alla spuma già montata, il liquore. Mescolare ancora, inglobando completamente il liquore e porre in congelatore almeno 3 ore, dare una frullata veloce per uniformare la consistenza e servire immediatamente.
  4. La spuma di caffè si può conservare in frigorifero massimo per 3 giorni, oppure molto più a lungo in congelatore, ma avendo cura di lavorarlo qualche secondo con lo sbattitore elettrico prima di servirlo.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>