Porridge a colazione? Ecco come si prepara

di Alba D'Alberto Commenta

Ci sono delle pietanze che anche a colazione sono molto richieste ma soprattutto per moda. La crema d’avena è il tormentone di questi mesi dopo che è stato fotografato mentre la mangia il premier David Cameron. Sono stati ambasciatori inconsapevoli di questa colazione anche le varie Nicole Kidman e Kate Moss. Ma come si prepara?

Come spiega bene un articolo del Corriere della Sera: 

Il porridge piace e fa bene. Lo dicono centinaia di studi: una ciotola ha circa 171 calorie e ti può traghettare senza attacchi di fame fino a pranzo. In più protegge dall’infarto, combatte la depressione e spegne l’appetito.

E allora è meglio conoscerne subito la ricetta e concentrarsi su quella vera della tradizione gastronomica inglese. Il porridge è un piatto semplice a base di avena. Si deve arrivare ad avere nella ciotola una specie di pappa, tendente al liquido, creata dalla bollitura dell’avena in acqua o nel latte, o addirittura in entrambi. È molto facile e veloce da preparare, soprattutto se viene utilizzata l’avena a cottura istantanea che, come tale, non necessita assolutamente di ammollo; è possibile mangiarla accompagnata da frutta fresca, da frutta secca o panna, tutto secondo il gusto personale.

Se quindi questa è un po’ la procedura di preparazione, ecco quali sono gli ingredienti da avere sempre a portata di mano: 

  • fiocchi d’avena
  • latte
  • zucchero
  • miele
  • frutta
  • yogurt

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>