Pasticcini di pistacchi

di giannni puglisi Commenta

La ricetta per piccoli pasticcini verdi al pistacchio ideali per il tè o per la colazione

I pasticcini di pistacchi sono un dolce da tè o da colazione da preparare con ingredienti di prima qualità, in particolar modo i famosi pistacchi di Bronte che regalano un non solo un sapore inconfondibile, ma anche il classico colore verde. Indispensabili anche le arance non trattate.

Preparare i pasticcini di pistacchi richiede manualità e circa due ore di tempo a disposizione, fra preparazione dell’impasto e la cottura. 

 

INGREDIENTI per 30 pasticcini

 

  • 150 gr di Pistacchi sgusciati e non tostati
  • 110 gr di zucchero
  • 20 gr Amido di frumento o fecola di patate
  • 20 gr di miele di fiori d’arancio
  • Mezza arancia non trattata
  • Un cucchiaino liquore all’arancia
  • 1 albume

 

RICETTA WHOOPIES

BISCOTTI DA TÈ

 

PREPARAZIONE

 

Mettete i pistacchi in acqua bollente per circa un minuto, poi scolatelispellateli. Infornateli all’interno di una teglia a 100 gradi per quasi un’ora fino a quando non saranno bene asciutti.

Una volta terminata la cottura in forno tritateli nel mixer insieme allo zucchero, poi mettete il composto in una ciotola e aggiungete anche l’amido, il miele e la scorza d’arancia grattugiata ovviamente non trattata e infine il liquore.

Continuate ad impastare e aggiungete gradualmente anche l’albume  sbattuto: aggiungetelo poco per volta in modo tale da amalgamare il tutto ed evitare che il composto sia troppo morbido. 

Trasferite il composto all’interno di una sac a poche con l’apposita bocchetta frastagliata: prendete una teglia da forno ricoperta con della carta forno e create i pasticcini rilasciando dei piccoli ciuffetti. 

Infornate a 260 gradi per circa 20-25 minuti. 

Trascorso il tempo necessario per la cottura sfornate i pasticcini e lasciatele raffreddare all’interno della teglia, poi serviteli. Possono essere conservati per circa due settimane in un recipiente chiuso ermeticamente.

 

 

Foto Thinkstock