Il pollo fritto all’americana

di Alba D'Alberto Commenta

Stasera vi va di mandare al diavolo la dieta dedicandovi ad un piatto sfizioso e grasso come il pollo fritto. Per realizzare il vostro sogno potete ispirarvi alla tradizione italiana o a quella americana. Siete esterofili? Ecco per voi la ricetta giusta.

Il pollo fritto – potete anche negarlo in aramaico antico – è un piatto tipico italiano! La ricetta classica e tradizionale che affonda le radici nella gastronomia toscana, è addirittura riportata nell’Artusi e noi ne abbiamo parlato.

È vero però che per come siamo fatti noi italiani, quando parliamo di pollo fritto abbiamo gli occhi a cosciotto a stelle e strisce. Ecco allora la vera ricetta del pollo fritto all’americana.

Ingredienti per 4 persone

1 kg di pollo cosce e alette
farina
250 gr di latte
peperoncino in polvere
paprika
aglio in polvere
olio di semi

Preparazione

Preparate in una ciotola e poi trasferite in una busta di plastica, la farina con le spezie. Poi dedicatevi al pollo, lavatelo e pulitelo e poi mettete ali e cosce in una ciotola versando al suo interno il latte oppure il latticello che si ottiene dalla panna. Inumidite bene il pollo e poi mettetelo nel sacchetto con la farina e le spezie ed agitate il sacchetto per far insaporire la carne.

Fate riposare il pollo infarinato per qualche minuto e poi friggetelo in olio bollente, 10 minuti per lato. A cottura ultimata fare scolare il pollo sulla carta assorbente prima di gustarlo rigorosamente caldo.

Preferite la ricetta americana o quella toscana? Ne avete una tutta vostra che volete raccontarci?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>