La birra dal gusto speciale? Quella ai testicoli di balena

di giannni puglisi Commenta

Paese che vai, birra che trovi, soprattutto se a produrla non è una grande industria ma un microbirrificio. Quello islandese di cui stiamo dando notizia è finito sui giornali di mezzo mondo per aver proposto una birra dal gusto speciale, aromatizzata con i testicoli di balena, una carne considerata la specialità del posto. 

A parlare di questo microbirrificio islandese è la BBC che spiega come i produttori della birra Shedji abbiamo deciso di mettere in vendita una bottiglia dal gusto nuovo, aromatizzata con testicoli di balena affumicati

Si venderà questo prodotto per un periodo limitato e si chiamerà Hvalur 2. La birra è aromatizzata con i testicoli di balena trattati secondo un’antica ricetta tradizionale islandese che prevede prima la salatura e poi l’affumicatura di questo prodotto. Uno dei proprietari della birreria ha dichiarato che l’intenzione è quella di creare un’atmosfera Thorri e usare i testicoli affumicati di balena. L’Islanda infatti dopo due anni di stop ha ripreso la caccia commerciale dei cetacei. 

Peccato che l’iniziativa, lontana dall’essere considerata interessante e sfiziosa, sia già finita nelle mire degli ambientalisti che hanno fatto notare come il birrificio Stedji, già in passato, avesse proposto delle birre contenenti altre parti della balena, come le ossa e gli intestini. Il prodotto, all’epoca, fu vietato dalle autorità sanitarie e poi rimesso in circolazione. 

E chi volesse acquistare i prodotti del birrificio Stedji in Italia? È tutto a disposizione sul sito dell’azienda che offre ai clienti di pagare tramite paypal e carta di credito.