3 specialità tipiche di Parigi – per chi parte in vacanza

di Alba D'Alberto Commenta

Quando siete in vacanza e soprattutto quando andate all’estero è molto importante che conosciate il Paese anche dal punto di vista gastronomico e culinario. Per cui ecco una rassegna di specialità tipiche di Parigi che si conferma una delle località più gettonate dai turisti di tutto il mondo. 

Chi non ha sognato almeno una volta nella vita di vedere Parigi? Ecco, allora quello che dovete sapere è che ci sono delle specialità che, una volta giunti nella capitale francese, dove almeno tentare di assaggiare. Con l’aiuto di Venere.com vi proponiamo di seguito 3 specialità parigine

Croissant

In cima alla lista non potevano non esserci i famosi croissant francesi. Questi cornetti deliziosi e fragranti sono la risposta migliore ai fast food americani. Non sarà un problema trovarne di deliziosi, dato che sono venduti in tutte le pattiseries e panetterie della Francia, ripieni di marmellata e da accompagnare ad un caffè macchiato o da gustare da soli. Anche se non si tratta di un vero e proprio piatto, non c’è modo migliore di iniziare la giornata che mangiare un cornetto appena sfornato nel cuore di Parigi.

> I croissant secondo Odealvino

Les escargot

La Francia è riuscita a trasformare quello che per altri era un viscido e strisciante mollusco in un piatto raffinato. Le lumache o escargot sono un famoso antipasto francese, servite con funghi champignon o funghi al burro e aromatizzate con aglio, prezzemolo e altre spezie. Poiché sono servite bollenti, di solito i piatti di escargot sono completi di pinza per afferrare bene il guscio e forchetta sottile per rimuovere la lumaca all’interno. Il sapore legnoso delle escargot si sposa benissimo con un bicchiere di Pinot Nero.

> Les escargot secondo Odealvino

Le cosce di rana

Aromatizzate con sale, pepe e limone, impanate, ripassate nell’uovo e fritte in olio d’oliva, le cosce di rana sono considerate un piatto raffinato della cucina francese. Non c’è nulla da temere mangiando questa specialità ricca di proteine e povera di grassi, che ricorda il sapore del pollo, ma con la consistenza del pesce bianco. Gustate le cuisses de grenouille con un vino bianco secco, resterete sorpresi da quanto sono saporite!

> Le cosce di rana tipiche anche del fritto misto alla piemontese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>