I vini più apprezzati del 2024: tante eccellenze e novità in giro per il mondo

Home » accessori » vino » I vini più apprezzati del 2024: tante eccellenze e novità in giro per il mondo

Parlare dei vini più apprezzati del 2024 non è semplice, in quanto non esistono criteri oggettivi utili per dar vita ad una sorta di ranking. Tuttavia, analizzando più da vicino le tante eccellenze e novità in giro per il mondo, è possibile condurre uno studio interessante per gli amanti di questo mondo.

vini più apprezzati

Focus sui vini più apprezzati del 2024: le novità in giro per il mondo più interessanti

Scegliere i vini più apprezzati in un anno così ricco di sorprese come il 2024 è un’impresa ardua. Tuttavia, possiamo stilare una lista basata su riconoscimenti autorevoli, recensioni di esperti e tendenze del mercato, offrendovi un panorama dei vini che stanno brillando maggiormente.

Tra i rossi italiani, il Sassicaia 2020 regna incontrastato come miglior vino al mondo secondo diverse guide, tra cui QuiFinanza e Gambero Rosso. Un Supertuscan dal carattere deciso e dalla complessità aromatica inconfondibile. Al suo fianco, troviamo altri grandi nomi come il Barolo Riserva Monfortino 2014 di Giacomo Conterno e il Solaia 2020 di Antinori.

Non possiamo dimenticare i vini rosati, che stanno vivendo un momento di grande ascesa. Tra i più premiati troviamo il Cerasuolo d’Abruzzo Doc Piè delle Vigne 2021 di Cataldi Madonna e il Terre Aquilane Igt Pecorino Le Pagliare 2020 di Inalto – Vini d’Altura.

Oltre ai nomi già affermati, emergono nuove e interessanti realtà. Tra queste, Masciarelli con il suo Montepulciano d’Abruzzo Doc Riserva Villa Gemma 2018 e Tenuta I Fauri con il Cerasuolo d’Abruzzo Doc Baldovino 2022 conquistano i palati con la loro freschezza e personalità.

Menzione speciale per i vini bianchi, che non deludono mai. Il Feldmarchall Von Fenner Müller-Thurgau di Tiefenbrunner sorprende con la sua aromaticità persistente, mentre il Solaris di Thomas Niedermayr conquista per la sua freschezza audace. Per gli amanti dei sapori siciliani, il Damarino 2022 Bianco Sicilia DOC di Donnafugata offre un viaggio sensoriale tra note agrumate e sapidità minerale.

Questi sono solo alcuni esempi dei vini che stanno ottenendo i maggiori consensi nel 2024. La scelta del vino perfetto dipende dai gusti personali e dall’occasione. Un consiglio: non abbiate paura di esplorare e sperimentare nuove etichette, lasciandovi guidare dalla curiosità e dalla voglia di scoprire.

In definitiva, il 2024 si conferma un anno ricco di eccellenze per il mondo del vino, con nomi già affermati che si confermano ai vertici e nuove realtà pronte a stupire. Un panorama in continua evoluzione che offre agli appassionati un viaggio sensoriale sempre più ampio e variegato. Ora dovremmo avere le idee chiare sui vini più apprezzati nel 2024 in Italia e non solo.

Lascia un commento