Il Cannonau di Sardegna

di Gabriele Commenta

Dopo avere proposto una rassegna dei più noti formaggi tipici sardi, non potevamo che invitarvi a scoprire un vino..

cannonau di sardegna

Dopo avere proposto una rassegna dei più noti formaggi tipici sardi, non potevamo che invitarvi a scoprire un vino importante proveniente da questa splendida terra.

Il Cannonau di Sardegna è un vino che si ottiene dalla varietà  Cannonau, importata in Sardegna dalla Spagna dove è conosciuto come Alicante. A S. Margherita di Pula, la azienda Feudi della Medusa produce il Cannonau di Sardegna Doc “Grenache Sardo”.

In 70 Ha di terreno sabbioso e calcareo l`azienda possiede oltre al vitigno Cannonau anche altri autoctoni come il Cagnulari, il Carignano e il Vermentino. Il Cannonau viene allevato esclusivamente a Jerzu, , zona altamente vocata per questa cultivar, a circa 400-500 m.l.s. con sistema ad alberello. La resa per ettaro è di circa 60 q.li.

Le uve Cannonau vengono raccolte a mano, in ceste per mantenerle integre durante il trasporto in cantina. L`uva conferita in cantina, dopo una attenta selezione dei grappoli, viene prima diraspata e successivamente “sofficemente” pigiata per ottenere un mosto di alta qualità .
La macerazione avviene contemporaneamente alla fermentazione, in vasche di acciaio inox, a temperatura controllata di 26-27°C per ottenere una equilibrata estrazione di sostanze coloranti e composti tannici.


Il vino Cannonau all`esame visivo si presenta di colore rosso rubino più o meno intenso, che con l`invecchiamento tende all`arancione. Avvicinandolo al naso si percepiscono gradevoli sentori di ciliegia e menta. Al palato ha un sapore secco e sapido.

Gli abbinamenti gastronomici sono praticamente tutti quelli offerti dalla cucina tradizionale sarda. Si sposa perfettamente con fiore e pecorino sardo stagionato, salsiccia sarda, porchetta allo spiedo, lepre alla sarda, maccarones, sebadas, pirichittus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>