Ricette torte salate, la parigina

di Alba D'Alberto Commenta

 

A discapito del nome, la parigina è una torta salata che non ha nulla a che fare con la Francia (la torta salata più tipica di questo Paese è la quiche lorraine).

La sua origine, infatti, è napoletana e si tratta di una torta fatta con la pasta della pizza e farcita con formaggio, prosciutto cotto e pomodori. La ricetta della parigina la trovate di seguito.

Ingredienti per la parigina

  • 300 grammi di pasta per pizza (potete acquistarla già pronta o prepararla secondo la ricetta che trovate a questo link)
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 150 grammi di prosciutto cotto
  • 250 grammi di provola
  • 300 grammi di pelati
  • 1 uovo
  • sale e pepe

Preparazione

Trasferire i pomodori pelati in una ciotola e insaporiteli con sale, pepe, un filo di olio e, se di vostro gusto, anche dell’origano.

Tagliare il prosciutto cotto e la provola a fettine sottili.

Stendere la pasta della pizza in una teglia da forno precedentemente foderata con della carta forno e versare circa la metà dei pomodori pelati precedentemente conditi. Aggiungere poi le fettine di prosciutto cotto, la provola (dopo averla tagliata lasciatela sgocciolare per qualche minuto, in modo che il latte al suo interno venga completamente eliminato), e terminare con il restante pomodoro.

Chiudere la parigina con la pasta sfoglia, fare dei piccoli buchi con la forchetta e spennellare con il tuorlo dell’uovo.

Cuocere la parigina in forno già caldo a 190/200 gradi per circa 30 minuti, o finché la superficie della torta salata non risulti ben dorata.

Lasciare intiepidire e servire.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>