Ricetta scaloppine al vino bianco e prezzemolo

di Alessandro Bombardieri Commenta

Le scaloppine al vino bianco e prezzemolo sono un secondo piatto tipico della zona di Milano, fin dai secoli scorsi.

scaloppine

Le scaloppine al vino bianco e prezzemolo sono un secondo piatto tipico della zona di Milano, fin dai secoli scorsi.

L’erborin, prezzemolo in dialetto milanese, è un ingrediente fondamentale per il piatto, in quanto conferisce quel sapore particolare che ben si distingue nelle scaloppine al vino bianco.

Solitamente queste scaloppine vengono accompagnate da un buon purè di patate o da verdure.

6 etti di carne di mucca
80 grammi di burro
40 grammi di farina
1 ciuffo di prezzemolo
1 limone
100 ml di brodo di carne
100 ml di vino bianco secco
sale

Per prima cosa battiamo la carne e la passiamo nella farina su entrambi i lati prima di farla rosolare in una padella dove abbiamo sciolto 50 grammi di burro.

Saliamo le scaloppine e le facciamo cuocere a fuoco vivace su entrambi i lati ed una volta tolte dalla padella le teniamo al caldo.

Usiamo quindi il sugo rimasto nella padella, aggiungendo il vino e facendolo restringere. Una volta che il vino evapora aggiungiamo il brodo, il burro restante ed il succo del limone.

Infine aggiungiamo il prezzemolo tritato.

Lasciamo cuocere per qualche minuto, correggiamo col sale e col pepe e poi spegniamo il fuoco. Disponiamo le scaloppine su un piatto di portata e le cospargiamo col sugo appena creato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>